Werder su un ottovolante, Geriatrico inspiegabile

Werder Cermenate su un ottovolante contro il Geriatrico, che con cinismo sconfigge duramente i ragazzi di Scopel. Geriatrico che inspiegabilmente gioca un grandissimo primo tempo (quasi dominando praticamente), non capitalizzando per poi soccombere malamente nella ripresa.

Papini apre le danze al primo tiro in porta del Cermenate. Il Geriatrico attacca ma Valentino non si supera. Nel finale di tempo, clamorosamente, nel giro di un minuto Colla, Isella e Mucci arrotondano al poker. Nella ripresa, progressivamente il Geriatrico si svuota mentalmente, pur continuando a giocare, ma Isella, Colla e Papini concludono il lavoro segnando ancora 4 reti (Tripletta per Colla).

Gol della bandiera Geriatrico segnati dall’autogol di Pedrazzini e il gol nel finale di Bignotto.

WERDER
Valentino 7 Interviene con delle grandi parate.

Mucci 7 Gol d’autore e tanta sostanza.

Isella 6.5 Sempre attento.

Pedrazzini 6.5 Grintoso.

Papini 7.5 L’Eriksen della squadra ispira e inventa geometrie.

Pedrazzini A. 6.5 Sfortunato per l’autogol ma comunque sul pezzo.

Isella G. 7.5 Doppietta e tanta forza di volontà.

Riccardi 7 Sempre molto pericoloso e rapido nelle giocate.

Colla 8 Non è portoghese però, che gol che fa. Leao lascialo là, il werder ha Colla.

GERIATRICO

Verri 5.5 Rivedibile in qualche occasione.

Furlani 5.5 Parte bene ma poi esce dalla gara.

Verderio 6 Gioca spaccato fin dall’inizio ma regge.

Talarico 6.5 Con grinta e cattiveria corre fino alla fine.

Bignotto 6 Fatica a centrocampo ma ha un buon piede e trova la rete della bandiera.

Rubino 6 Bene nel primo tempo, ordina i suoi e comanda. Nella ripresa cerca di mettere le pezze.

Nassar 6 Prova a riscattare il 6, ma lo riprende. Però è uno stakanovista, adesso fatelo riposare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp