Werder Cermenate-Geriatrico Over 30: la qualità del Werder ha la meglio sul cuore del Geriatrico

Praticamente uno scontro testa coda quello tra Werder Cermenate e Geriatrico, due squadre che sono di fatto ai poli opposti della classifica. Tutto questo però, non si è visto in campo, perchè la partita è stata tesa e combattuta fino all’ultimo.

Comincia fortissimo il Geriatrico che dopo appena 40 secondi è già in vantaggio grazie al colpo di testa di Colombo che impatta bene un traversone di toro Talarico e fa 1-0.

La reazione del Werder arriva in appena due minuti grazie alla doppietta di uno scatenato Riccardi, il fantasista dei blues che quando si mette in proprio è una furia incontenibile.

Il Geriatrico però non demorde e trova il pareggio a metà primo tempo con una bordata da fuori di Talarico che piega le mani di Valentino, non precisissimo. Poco dopo ancora Geriatrico in gol, sempre con Colombo, che mette a segno la doppietta e deposita in rete il vantaggio su un bell’assist di Goy.

Nella ripresa il Werder si scuote e prova a fare la partita fin dai primi minuti. Detto fatto, dopo 3′ di gioco ci pensa Alessandro Isella a pareggiare i conti. Da questo momento in poi è dominio blues, con Riccardi, Pedrazzini e Papini che allungano le distanze.

Nel finale per c’è spazio ancora per il Geriatrico, con Goy che segna il gol del 6-4 a dimostrazione del cuore dei gialloblù, che fino all’ultimo non mollano. Vince il Werder, ancora secondo a meno due dalla Bagnarese ma con una partita da recuperare.

LE PAGELLE

WERDER CERMENATE
Valentino 5.5 Non sicurissimo come al solito. Commette l’errore sul gol di Talarico poi si riprende.
Gabriele Isella 6.5 Sempre presente in attacco, dove lotta e combatte con i difensori avversari.
Mucci 6 Gioca sulla sinistra e non sbaglia. fa il compitino.
Alessandro Isella 7 Sempre un fattore dalla destra, è intraprendente e sa saltare l’uomo.
Pedrazzini 7 Centrocampista di rottura che sa uscire bene palla al piede. Piede educato e tiro velenoso.
Cabrini 6.5 Elegante ed ordinato. Non sbaglia nulla.
Riccardi 8 Tripletta e uomo partita. Fantasia ed estro sulla trequarti, quando è in giornata è imprendibile.

GERIATRICO
Verri 5.5 Incolpevole sui gol e protagonista di qualche buona parata.
Colombo 7 Doppietta alla prima gara da attaccante di ruolo. Sentenza.
Furlani 6 Riesce ad essere ordinato sulla linea difensiva.
Vitiello 6.5 Sempre libero tra le linee, dove tocca molti palloni e sa essere pericoloso.
Verderio 6 Efficace in difesa, meno lucido in impostazione.
Toro 6.5 Un gol e tante buone giocate con il destro, come l’assist per il vantaggio iniziale.
Goy 7 Difensore solidissimo e quasi invalicabile. Ogni tanto si concede qualche sgroppata in avanti ed è devastante.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp