Uragano Jesus-Narghy Ulmi Open: pari e patta tra le due squadre che si dividono la posta senza farsi troppo male

La sfida tra Uragano Jesus e Narghy termina con un pareggio che non soddisfa a pieno nessuna delle due squadre, ma che dall’altra parte non lascia ferite a nessuno. La partita è stata intensa e ben giocata, con Uragano che ha potuto contare su un ottimo stato di forma di Capitan Tarek Badda, mentre Narghy ha fatto valere le proprie qualità tecniche individuali.

LA PARTITA

Il match comincia subito forte con Narghy che preme sull’acceleratore ma deve fare i conti con uno strepitoso Carbone, che più volte sbarra la strada ai verdi.

Ecco allora che Uragano Jesus approfitta del fatto di poter contare su un ottimo portiere per colpire e pungere in contropiede con la qualità di Tarek Badda, che mette in porta l’1-0 per i suoi.

La reazione di Narghy non si fa attendere, prima capitan Nassar colpisce una clamorosa traversa, poi Gianfranco pensa a trovare la rete per pareggiare i conti e andare a riposo sull’1-1 parziale.

Nella ripresa si gioca ancora su ritmi alti ed elevati, con entrambe le squadre motivate a portare a casa i 3 punti. A colpire però, è ancora un formidabile Tarek Badda, che a metà tempo trova la doppietta e il gol del vantaggio per i suoi.

Ancora una volta però, Narghy riesce a reagire, e lo fa con il calcio di rigore trasformato da Ahmed, che dal dischetto non sbaglia e fa 2-2, risultato con cui si chiude questa gara valida per la quinta giornata del torneo Open.

LE PAGELLE

URAGANO JESUS
Carbone 7 Tra i pali è un mostro, compie alcune parate veramente eccezionali.
Pirrotta 6.5 Il metronomo del centrocampo. Amministra il pallone con calma ed eleganza.
Capacchione 6.5 Difensore solido e convinto, alla vecchia maniera. Spazza quando deve, gioca quando può.
Biondo 6 Fa il suo in difesa anche se con il braccio colpisce il pallone e regala il calcio di rigore agli avversari.
Badda Nassim 7 Il tandem con il fratello funziona bene. Quando accelera è difficile fermarlo.
Torresani 7 In difesa è l’uomo in più di Uragano. Dalla sua parte è vietato passare,
De Feudis 6.5 Quando accelera e si accende può essere pericoloso. Gli manca solo un po’ di continuità.
Badda Tarek 7.5 Man of the match e autore di una doppietta preziosissima. Grande serata, coronata con due gol pesanti.

NARGHY
Vitale 6 Comincia in sordina ma piano piano entra in partita.
Giangoia 6.5 Grinta e determinazione sulla corsia di destra, oltre a qualche buon pallone pennellato in mezzo.
Nassar 6.5 L’abnegazione e lo spirito di squadra del capitano non mancano mai. Prova a far girare bene i suoi compagni che peccano un po’ di egoismo.
Lusci 7 Baluardo della difesa e abile anche nel ripartire palla al piede. Super.
Curridori 6.5 Siamo abituati a vederlo punta ma anche da difensore centrale non sfigura.
Ahmed 6.5 Bisogna fare attenzione alla sua qualità e lo sanno bene gli avversari che lo contengono bene.
Gianfranco 7 Un gol e tante buone giocate. Un numero 8 dotato di grande tecnica.

 

Francesco Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp