Universicari-Team A.S.Turbo Unileague: primo tempo di equilibrio, poi gli orange dilagano

Si giocano i recuperi nel torneo Unileague di Ulmi, con Universicari e Team A.S.Turbo pronte a darsi battaglia sul campo in uno scontro infuocato tra seconda e quinta della classe.

Comincia subito forte la squadra orange, che trova il vantaggio con Tommaso Triassi dopo appena 3′ di gioco. Risposta immediata del Team, con Fusetti che capitalizza un ottima azione dei suoi.

Dura poco il pareggio dei gialli, uno sfortunato autogol di Luari porta nuovamente in vantaggio gli orange, ma il cuore del Team è vivo e continua a battere con Dal Bino che si inventa il 2-2.

Sembra un canovaccio già scritto, sempre nel primo tempo Tommaso Triassi trova la doppietta e il 3-2 su un incertezza di Villani, ma ancora una volta il Team pareggia, questa volta con Fiori, che porta le squadre al riposo sul 3-3.

Nel secondo tempo cambia lo spartito, orange in grande spolvero, team stanco e disunito. Comincia lo show di stampo Universicari, prima una doppietta di bomber Carbonara, poi Andrea Triassi, poi Turroni e infine Gobbi, per chiudere il match sull’8-3 per gli orange.

LE PAGELLE

UNIVERSICARI 
Trevisan 6 Impreciso su un gol, poi per il resto poco coinvolto. Nel secondo tempo è spettatore non pagante.
Triassi Andrea 7 Un gol e tanta corsa sulle fasce. Va veloce e sa come rendersi pericoloso.
La Notte 6.5 Solido e arcigno in difesa. Molto elegante palla al piede.
Turroni 7 Si fa male alla caviglia poco dopo il fischio d’inzio. Sembra non farcela, ma stringe i denti e riesce anche a segnare un gol.
Gobbi 7 Solità raffinata qualità in mezzo al campo. Inventa calcio.
Carbonara 7.5 La fame del bomber. Doppietta e solito grande peso offensivo.
Triassi Tommaso 7.5 Ottimo nel dribbling e sempre al posto giusto nel momento giusto.

TEAM
Villani 5.5 Qualche buona parata la fa, ma pesano alcuni errori sui gol.
Civardi 5.5 Solitamente portiere, insolitamente fuori dai pali. Si impegna ma non basta.
Vedani 6 Bravo nel chiudere i contropiedi avversari e a ripartire con un buon passo.
Luari 6 Autogol a parte, completamente involontario, è sempre pericoloso dalla fascia destra.
Fiori 6 Un gol e prestazione sufficiente a centrocampo, dove smista palloni e vince contrasti.
Dal Bino 6.5 Gioca a sprazzi ma quando si accende può quasi sempre far male.
Fusetti 6.5 La qualità del 10 che si fa sempre vedere tra le linee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp