Universicari-Ajajax Brazorf Unileague: Ajajax con il brivido, la decide la tripletta di capitan Leuce

Scontro ad alta quota nel torneo Unileague di Ulmi con Universicari e Ajajax testa a testa in una partita fondamentale e in cui la posta in palio è molto elevata. Si affrontano due squadre che lottano e competono per obiettivi importanti, e di conseguenza la partita non può che essere spettacolare.

Il primo tempo è molto tirato, entrambe le squadre hanno paura di scomporsi e soprattutto i due portieri sono protagonisti indiscussi del match con alcune parate fuori da ogni logica. Tuttavia Leuce, sigla a 5′ da fine primo tempo l’1-0 per Ajajax, risultato con cui si va a riposo.

Nella ripresa saltano un po’ di schemi, e pronti via gli Universicari pareggiano i conti con un colpo di tacco volante di Triassi, che mette a referto un eurogol e regala il pareggio agli orange.

La partita continua comunque ad essere incanalta nei binari dell’equilibrio, e infatti al gol di Leuce replica Simonato con il 2-2, per una partita che sembra veramente scritta per terminare in parità.

Il calcio però si sa, è bello perchè imprevedibile, e infatti negli istanti finali di partita, Carrer commette un errore colossale su un retropassaggio, spalancando di fatto la porta a Leuce. Il capitano di Ajajax con freddezza insacca alle spalle di un incolpevole Trevisan il gol del 3-2, che vuol dire tripletta personale e soprattutto 3 punti fondamentali portati a casa.

LE PAGELLE

UNIVERSICARI
Trevisan 6.5 Compie diversi miracoli che tengono in piedi la sua squadra. Portiere top.
Simonato 6.5 Uno dei migliori in campo per gli Universicari per la qualità e l’efficacia che mette in ogni passaggio o dribbling.
Triassi 6.5 Gol da fenomeno e sensazione di essere sempre pericoloso.
Carrer 5 Errore grave che compromette la partita. Deve risollevarsi e ripartire subito.
Fontana 5.5 Non riesce a giganteggiare come suo solito sulle palle alte. Può fare di più.
Gobbi 6 Prova a mettere in mostra la sua qualità tra centrocampo e attacco, riuscendoci a sprazzi.
Carbonara 6 Tanta lotta e sacrificio là davanti, anche se di occasioni nitide non ne capitano molte.
Sommaruga 6 Tra le linee sa come rendersi pericoloso. Bravo nei tiri dalla distanza.

AJAJAX BRAZORF
Zangardi 7 Miracoli a non finire e sensazione di essere insuperabile. Portiere formidabile.
Toni 6.5 Tante buone sgroppate sulle fasce e buoni palloni serviti ai compagni.
Schlatter 6 Fa il compitino senza problemi e non sbaglia.
Bancora 6 Pulito e ordinato, fa il suo senza andare mai in apprensione.
Lavatelli 6.5 Il baluardo della difesa. Granitico in difesa, non è facile superarlo.
Budroni 6.5 Gioca bene sulle fasce, dove mette in mostra buona tecnica e soprattutto un buon feeling con Leuce.
Leuce 7.5 Migliore in campo e autore di una straordinaria tripletta. Sotto porta è una sentenza.

 

Francesco Nigro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp