Unileague: Malavolti all’ultimo respiro porta in finale Liam, Rythmoteque cede nel recupero

Grazie alla stoccata vincente all’ultimo secondo di recupero di Malavolti, Liam accede alla finale di Champions League di Unileague targata Ulmi. Rythmoteque, infatti cede proprio nel finale, al termine di una partita equilibrata, intensa e aperta ad ogni epilogo. Reti bianche per il primo e il secondo tempo, con poche azioni nitide da gol e dunque con una suspance che lascia incerti tutti fino alla fine, quando il bomber amarillo sigla il 32esimo centro stagionale e porta la capolista in finale all’Arena Civica.

RYTHMOTEQUE

Perona 6.5 Fresco, reattivo e alcolico. Birra perona.

Maronati 6 Appare qua e la ogni tanto e si posiziona a sentimento. Rade Krunic.

Cassetta 6 Ordinato concentrato e mena scarogna: entra lui e prendono gol. Cristiano Ruiu.

Rossi 6.5 Presenza di spessore e giocate di un certo livello. Se inquadrasse anche la porta non sarebbe male. Funambolo

Jarach 6 Un paio di scamorze atomiche che rischiano di beffare il portiere. I suoi tiri sono da studiare: TGM, tiri geneticamente modificati.

Guerra 5.5 Un complotto dirigenziale lo porta all’insufficienza. Un capitano scaricato ma l’allenatore non è Spalletti. Icardi. Sul piede di guerra.

Matti 6 Calcia in porta dopo due minuti ma non trova lo specchio, così decide di passarla. Olivier Mattoud.

Olivieri 6 Appare e scompare, quando c’è porta simpatia e buone giocate. Casper.

Cecala 6.5 Qualità tecnico-balistiche notevoli, ma ha paura di sprecare tiri e allora decide di fare assist. Piedino corto.

 

LIAM

Pietrobon 6 Impegnato come un impiegato postale. Aspettativa.

Verpelli 6 Non importa dove si trovi la palla, quanti giocatori ci sono in campo e chi sta tenendo il gioco: lui corre ed è felice. Forrest Gump.

Verdalay 6 Gioca, passa e sta in posizione. Aziendalista.

Galbiati 7 Assist da jackpot del superenalotto: ricco? No, casuale.

Scarpa 6 Spara palloni più lontano possibile. Scarpate

Portoso 6.5 Il Samu Castillejo degli amarillos cerca come sempre di sgasare tra un uomo e l’altro cercando pertugi importanti. Caliente.

Malavolti 7 Non si vede mai, ma attende il suo turno e spedisce in buca. Frequentatore di Gangbang.

Sadino 6.5 Faro in mezzo al campo, tocca tante palle mettendo in dubbio il suo orientamento sportivo. Sadisessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp