Unileague: Liam Team as Turbo, Malavolti da orgasmo

Gara divertente e rocambolesca, quella tra Liam e Team As Turbo, che ha visto trionfare i primi con il pirotecnico punteggio di 5-3. Marcatore di serata Vittorio Malavolti, che rifila un poker decisivo per i primi tre punti stagionali dei suoi compagni in questa Unileague.

Primo tempo frazionato in due: nei primi dieci minuti c’è solo Liam in campo, che colpisce due volte proprio con Malavolti, portando i suoi sul 2-0. Down tecnico però per quest’ultimi e allora ecco il ritorno dei Turbo, che accorciano le distano e poi la riacciuffano con Pietro Vedani.

Nella ripresa il match diventa equilibrato e aperto ad ogni risultato: Malavolti cala il tris e riporta Liam nuovamente in vantaggio, seguito dopo qualche minuto dal suo compagno di squadra Verpelli che segna il 4-2. Team As Turbo non ci sta e accorcia ancora con Previderé. Ma l’illusione dura poco, perché , lo spietato Malavolti punisce per la quarta volta i Turbo e regala la vittoria definitiva ai suoi.

PAGELLE

LIAM

PIETROBON 6 Alterna belle parate a momenti di indecisione. Può far di più ma per questa volta può bastare.
VERPELLI 7 Dietro è sempre lucido negli interventi. In avanti dice la sua firmando il sigillo del 4-2.
GALBIATI 6 Il capitano gioca con ordine senza strafare.
MARRAZZO 6.5 Tanta corsa sulla fascia e molto grintoso sui palloni.
PORTOSO 6 Entra per contenere gli attacchi avversari. Si diletta inoltre in qualche giocata degna di nota.
CAVALIERE 6.5 Gioca con la tranquillità di un veterano. Ritmo modesto ma non sbaglia praticamente nulla.
MALAVOLTI 9 Dovrebbero farci un film Thriller, perché davanti alla sporta è un serial killer spietato.
SADINO 7 Tanta tecnica e fantasia. Manda spesso e volentieri in porta i propri compagni.

TEAM AS TURBO

CIVARDI 5.5 Può fare di più in un paio di occasioni.
FIORI 5.5 Spazza via il pallone senza pensarci troppo. A volte potrebbe gestirlo meglio ma non contempla tale soluzione.
AVALTRONI 5.5 Troppo timido con la palla tra i piedi. Quando ingrana crea anche qualche presupposto pericoloso, ma deve essere più convinto.
VEDANI E 6 Fisico e roccioso. Non un fulmine di guerra in termini di velocità, ma è difficile saltarlo.
PREVIDERE 6.5 Giostra bene il pallone in mezzo al campo. Notevole il suo tocco palla.
VEDANI P 7 Tiene a galla i suoi con tanto sacrificio, quantità e gol. Illusoria, infatti, la sua doppietta nel primo tempo.
FUSETTI ANDREA 6.5 Rapido e agile. Crea tante azioni per fare male.
LUARI 6 Ordinato e cattivo agonisticamente.
MOSCHETTA 6 Un carro armato nel primo tempo. Nella ripresa cala un pochino ma il suo lo fa discretamente bene.
CALIANDRO 5.5 Qualche sbavatura di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp