Unileague: Liam fa poker, PSG soccombe

Gran bel match, quello visto in occasione della terza giornata di Unileague, tra Liam e Paris Saint Gennaro. I primi si impongono per 4-2 e mantengono si proiettano sempre più in alto.

Primo tempo senza storia: Cavaliere sigla una doppietta, Sadino e Malavolti arrotondano e portano il parziale sul 4-0. PSG totalmente annichilito che non sembra avere le forze per rispondere.

Nella ripresa, però, a sorpresa si stravolge la situazione dei valori in campo. Il PSG alza il ritmo e costringe Liam ad arroccarsi nella propria metà campo, senza riuscire a creare nulla di interessante. Gurrera con un tocco sotto sigla la rete dell’1-4. Poco dopo, è Riva a mette in rete il 2-4 che apre una speranza al PSG. Tante occasioni sprecate, però, e il finale che dà ragione a Liam.

PAGELLE

PSG

Legnani 7 Salva davvero di tutto, tiene a galla i suoi dando una speranza nella ripresa.

Mocerino 6 Si lancia su ogni pallone e cerca di creare sponde interessanti. Gioca spesso spalle alla porta.

Riva 6.5 Riapre il match e spinge molto sulla fascia.

Buscemi 6 A centrocampo calibra bene la squadra nella ripresa. Può fare ancora meglio.

Carosio 5.5 Tanto talento ma poca iniziativa di squadra. Deve essere più cooperativo.

Morando 5.5 Un pochino timido.

Lagalla 6 Duro e grintoso.

Gurrera 6 Tocco sotto pregiato. Deve fare di più.

Scalisi 6 Qualche buono spunto.

Maglia 5.5 Poco coinvolto.

PAGELLE
Pietrobon 6 Salva un paio di occasioni pericolose. Può fare meglio sui gol.

Verpelli 6 Difficile da superare.

Galbiati 6 Gara senza lode ne infamia.

Portoso 6.5 Sulla fascia quando sgasa fa male.

Cavaliere 7.5 Doppietta e determinazione.

Malavolti 6.5 Il suo golletto lo segna. Aiuta la squadra a salire.

Sadino 6.5 Sempre intelligente tatticamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp