Ulmi Open: Sicolo galattico, Milano va KO

Partita bellissima per inaugurare il 2022 dell’universo Ulmi tra Galacticos e Milano To Be. Una partita equilibrata, emozionante e aperta fino alla fine. La spuntano i ragazzi di Rubino, riuscendo a trovare il grimandello vincente nella difesa di Milano, dopo tanti gol e spettacolo.

Nonostante questa premessa, il primo tempo resta senza reti fino al 21′ minuto, ovvero, praticamente per tutta la frazione. Ma nell’ultima manciata di secondi accade di tutto: Tutone infila la zampata vincente che porta in vantaggio Milano; palla al centro, due passaggi ed ecco la mina di Cicala che batte Angelinetta e pareggia.

Nella ripresa, pronti e via ed ecco Muzio che trova la rete del 2-1 ancora per To Be. Ma ecco che sale in cattedra Sicolo: prima pareggia i conti e poi porta i Galacticos sul 4-2. La reazione di Milano è affidata a quel magico piedino di Medhoun: parabola da metà campo e palla all’incrocio dei pali, meraviglioso. Sembra la rinascita dei ragazzi di Amine, ma Barrone, con una doppietta, spegne le speranze di gloria. In chiusura anche la rete di Sicolo che fissa a sette le reti galattiche. Ardizzoni, nel finale, rende meno amaro il passivo: risultato finale di 7-4.

PAGELLE

Galacticos

De Santis 6 Alterna buoni interventi a qualche gol da rivedere.

Mercanti 7 Corre avanti e indietro. Preciso nelle chiusure e salta l’uomo.

Maraschio 6 Altalenante ma comunque riesce a contenere le armate offensive.

Rubino 5.5 Sbaglia tre gol davanti alla porta. Non riesce ad essere incisivo e risulta molto impreciso. Può fare di più.

Sicolo 9 Ci mette classe, giocate, qualità e tutto il resto.

Barrone 7.5 Peso specifico in avanti e poi timbra come al solito.

Cicala 7 Piede educato. Pareggia immediatamente i conti e mette in porta i suoi compagni.

Milano To Be

Angelinetta 6.5 Il solito gran portiere. Para tutto quello che può. Forse può fare meglio sul primo, ma per il resto ci può fare poco.

Amine 5.5 Fatica a contenere gli attaccanti, e questa volta non è molto preciso in fase di impostazione.

Ardizzoni 6 Prestazione piuttosto opaca, salvata dal bel gol finale che serve solo alle statistiche.

Mulinacci 5.5 Più spento rispetto al solito. Non riesce a scuotersi.

Medhoun 7 Quantità, potenza e che gol. Grande prestazione.

Tutone 6.5 Zampata all’esordio e prestazione convincente in avanti.

Muzio 6.5 Amministra bene il centrocampo. Molla forse nel finale, insieme alla squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp