Open: Narghy trionfa in Europa League

Trionfo di Narghy all’Arena Civica di Milano, nella finale di Europa League del torneo Open targato Ulmi. Ai verdi bastano due gol nel giro di un minuto per mettere al tappeto l’A.C. Cappatoio.

Partita che comincia proprio con il botto quando, nel giro di neanche 50 secondi, tra il terzo e il quarto minuto, ad opera di Capitan Nassar, bravo a sfruttare un pallone alto mal rinviato dalla difesa; e Lusci, che infila il portiere sul primo palo. La squadra di Centofanti prova a scuotersi ma non riuscirà ad essere particolarmente pericolosa.

Titolo meritato per Nassar, che corona una stagione particolare in cui i suoi hanno fatto gli insidiosi outsider anche ai big del campionato.

NARGHY

Scuteri 6.5 Attento. Disinnesca un paio di palloni pericolosi.

Curridori 6 Ordinato e grintoso.

Lusci 7.5 Spinge sempre con costanza e crea sempre i presupposti per fare male.

Colangelo 6.5 Comanda a centrocampo.

Mido 7 Qualità e meraviglie con la palla tra i piedi.

Nassar 7 Leadership e cattiveria. Sblocca la gara e la indirizza.

Lovasco 6.5 Abile nello stretto e a liberare spazi. Sfortunato nel non trovare il gol.

 

AC CAPPATOIO

Guasco 6 Limita i danni.

Curreli 5.5 Fatica a tenere il ritmo.

Bucolo 5.5 Qualche sbavatura di troppo.

Centofanti 5.5 La squadra non riesce a smuoversi. Lui cerca di dare grinta ma si perde via.

Marrocco 6 Si rende pericoloso in un paio di circostanze.

Cortinovi 5.5 Poveri bagnate.

Rivano 5.5 Si vede poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp