Nuovi Sogni-Ajajax Brazorf Unileague: ritmo, equilibrio ed intensità in campo, ma alla fine Budroni regala i 3 punti ad Ajajax

Partita intensa, ritmata e soprattutto equilibrata quella tra Nuovi Sogni e Ajajax Brazorf valida per la 15esima giornata del torneo Unileague di Ulmi.

Cominciano fortissimo gli Ajajax, che prima vedono negato il primo gol dalla traversa colpita da Muratori, poi passano in vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Toni, il mago.

La reazione dei Nuovi Sogni arriva forte e chiara, con De Marinis e Medugno che nel giro di 3 minuti trovano l’uno due che consente ai dreamers di portarsi in vantaggio.

L’inerzia del match cambia, con Ajajax costretta ad inseguire e che torna quindi a fare la partita. I gialli si affidando ad uno strepitoso Muratori, capace di mettere in fila due gol che consentono ad Ajajax di controrimontare, e di portarsi sul 3-2 all’intervallo.

Ripresa ancora più equilibrata e serrata del primo tempo. A metà frazione Maui pareggia i conti con un gran tiro che si spegne nell’angolino basso, ma poco dopo Fabrizio riporta avanti Ajajax.

Nemmeno il tempo di esultare che però arriva Pirlo a prendersi la scena con il gol del 4-4, con la partita che a questo punto sembra destinata a finire in pareggio. Non è così: nel finale un erroraccio di Medugno spiana la strada e spalanca la porta a Budroni, bravo ad approfittarne e ancor più bravo a depositare in rete il 5-4 definitivo per Ajajax.

LE PAGELLE

NUOVI SOGNI
Paga 5 Non convintissimo nelle sue parate, ma va detto che non essendo un portiere fa il massimo che può.
Maui 6.5 Grinta fisico e tanta qualità. Il migliore dei suoi, non molla mai.
Costantino 6 Tanta corsa e buona tecnica. Non si dà mai per vinto e ci crede fino alla fine.
Pirlo 6 Tecnica e qualità le sue doti principali, con cui riesce spesso a creare situazioni pericolose.
De Marinis 5.5 Gioca a sprazzi, in alcuni momenti si accende ed è pericoloso, in altri si assenta dal campo.
Costacurta 5.5 Grinta e cuore ma poca precisione nei passaggi.
Medugno 5 Errore gravissimo nel finale che condanna i suoi alla sconfitta.
Alvaro 6 Buona qualità mostrata quando entra in campo. Sa come gestire il pallone.

AJAJAX
Prina 6 Sa fare di meglio ma non commette comunque errori.
Schlatter 6.5 Solido e arcigno in difesa, difficile da superare.
Tecilla 6.5 Buona gamba e tanta intraprendenza mostrata in campo.
Budroni 6.5 Più in ombra del solito ma sempre decisivo con il gol nel finale. Al posto giusto nel momento giusto.
Muratori 7 Due gol e tanto movimento sul fronte offensivo, dove sa sempre come creare pericoli.
Toni 6.5 Comincia bene e segna il rigore. Combatte e lotta a centrocampo.
Fabrizio 6.5 Corre su tutta la fascia con intensità e dinamismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp