New Dreams-Team A.S. Turbo Unileague: i New Dreams provano la rimonta da 3-0 a 3-3, ma nel finale Caliandro e Fiori regalano il successo al Team

Partita pazza e dai mille risvolti quella tra New Dreams e  Team A.S.Turbo, in una gara equilibrata e molto vivace. Primo tempo di dominio del Team, secondo invece di stampo New Dreams. Nel finale la decidono i gol di Caliandro e Fiori.

Nemmeno il tempo di cominciare che il Team è già in vantaggio grazie a Caliandro, che si rivelerà poi essere il miglior giocatore di questa serata con una prestazione da urlo.

Nel primo tempo in campo c’è solo il Team, e prima Fusetti sbaglia un gol già fatto sotto porta, poi Pietro Vedani e Caliandro trovano seconda e terza rete del match. Primo tempo che si chiude sul 3-0 in favore del Team.

Nella ripresa New Dreams cambia volto e atteggiamento, cercando di costruire una rimonta che avrebbe dell’incredibile. Prima SG Soccer e poi Pirlo aprono le danze per i dreamers dando il via all’ipotesi rimonta.

A metà primo tempo, su un azione confusa e caotica nell’area di rigore del Team, capitan Fiori insacca il suo portiere e regala di fatto il pareggio a New Dreams.

Il Team si scuote e torna ad imporre il proprio ritmo sugli avversari. Il gol della tripletta di Caliandro è una bellezza indescrivibile: Luari sventaglia per Pietro Vedani, che a sua volta sventaglia in area per Caliandro, con il numero 8 che in corsa stoppa al volo e insacca sotto la traversa.

Nel finale spazio anche al gol di capitan Fiori che si fa perdonare l’autogol, e regala al Team un successo di vitale importanza per il continuo del campionato.

LE PAGELLE

NEW DREAMS
Arrigo 6 Fa quel che può per tenere i suoi in partita.
Isabo 6 Massiccio e fisico in difesa. Chiude bene gli spazi, mentre pecca un po’ in impostazione.
Omar 6 Sostanza e anche qualità tra difesa e corsie esterne. Arriva spesso sul fondo per mettere in mezzo palloni pericolosi.
Pat 5.5 Prestazione al di sotto dei suoi standard. Non riesce ad imporsi.
Mazzei 5.5 Anche lui lo abbiamo visto fare molto meglio. Corre e lotta come al solito, ma non trova la scintilla giusta per infiammarsi.
Pirlo 6.5 La qualità ce la mette sempre, ma non basta per vincere.
Maui 6 Sostanza e qualità tra difesa e centrocampo. Quando libera il mancino sa essere pericoloso.
SG Soccer 6.5 Ottimo esordio per la sua prestazione, meno nel risultato. Tecnicamente indiscutibile e di un altro livello.

TEAM AS TURBO
Civardi 6 Ottimo tra i pali mentre pecca un po’ con i piedi.
Edoardo Vedani 6.5 Massiccio e presente in difesa. Fa la voce grossa.
Luari 6.5 Pendolino sulla destra, dove agisce con costanza ed efficacia per tutto il match.
Fiori 6.5 Riscatta lo sfortunato autogol con un gol nel finale.
Caliandro 7.5 Tripletta e premio di uomo partita più che meritato. Lo trovi ovunque nel campo, non si ferma mai.
Pietro Vedani 7 Qualità e corsa su tutto il fronte offensivo. Sa saltare l’uomo come pochi.
Fusetti 6 Al di sotto dei suoi standard. Non riesce ad accendersi completamente.

 

Francesco Nigro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp