New Dreams-Nuovi Sogni Unileague: il derby va ai dreamers dopo una partita infuocata

All’Ulmi Stadium di scena il derby tra New Dreams e Nuovi Sogni, valido per la sesta giornata del torneo Unileague di Ulmi. Una partita vivace, intensa, scoppiettante, e soprattutto in equilibrio fino all’ultimo, ma alla fine è decisivo il gol di Pat, che consegna a New Dreams 3 punti pesanti.

Come detto la partita è stata fin da subito molto equilibrata e intensa, con le due squadre che si sono fronteggiate a viso aperto sin dai primissimi minuti di gioco. Ad aprire le danze ci ha pensato Tonetto per i Nuovi Sogni, con un gol realizzato direttamente dalla bandierina. Poco più tardi, Ferrara ha pareggiato per i dreamers, e un solo giro di lancette più tardi Mazzei ha regalato il vantaggio agli uomini in divisa nera.

La reazione di Nuovi Sogni arriva forte e chiara con la zampata vincente di Mr Moon che pareggia i conti, ma la New Dreams continua a spingere sull’acceleratore trovando il doppio vantaggio con il sigillo di Pirlo e la doppietta di uno scatenato Ferrara.

Il primo tempo però, non smette di regalare emozioni, e allora via alla rimonta dei Nuovi Sogni, che con il tiro a giro di Campolunghi, il pareggio di Rombolà, e la firma di Felletti a fine primo tempo, mettono la loro parola sulla rimonta, portando i Nuovi Sogni in vantaggio per 5-4 al riposo.

La ripresa si apre ancora con i Nuovi Sogni propositivi e con un Rombolà in stato di grazia, con il numero 11 che dopo una serpentina meravigliosa deposita in rete il gol del 6-4 e la sua doppietta personale.

Dopo questo gol, New Dreams si scuote e si butta in avanti alla ricerca di gol per riaprire il match. Ecco allora che Ferrara con la tripletta, e Mazzei con la doppietta ristabliscono la parità in campo, regalandoci 10 minuti finali tutti da vivere.

Come nelle più classiche favole, alla fine, precisamente all’ultimo minuto di gioco, arriva il gol che mette il lucchetto al match e fa gioire i New Dreams. Pat insacca facilmente la sfera dopo che questa tocca la traversa, regalando così 3 punti storici ai New Dreams.

LE PAGELLE

NEW DREAMS
Porta 7 Blinda la “porta” con numerose parate mostruose. Il ruolo di portiere lo ha nel DNA.
Pirlo 6.5 Spesso ingabbiato bene dagli avversari, ma quando libera il destro sa essere pericoloso.
Pat 7.5 Cuore ginta e lotta a centrocampo. Non è un caso che il gol vittoria all’ultimo minuto lo segni lui. Ci crede sempre e fino alla fine.
Cioffi 6.5 Fa il suo con sicurezza. Bravo in alcune chiusure difensive.
Anima 6.5 Motore in mezzo al campo e con buone doti di inserimento.
Maui 7 Tanta qualità messa in mostra tra difesa e centrocampo.
Mazzei 7 Cuore e sacrifico non gli mancano mai. E come al solito riesce anche a timbrare il cartellino, due volte.
Lazzari 6.5 Qualità sulle corsie laterali. Il gol di Pat è anche merito suo, che colpisce la traversa con un gran tiro e la palla rimane lì per il compagno.
Giaccari 6.5 Quando chiamato in causa fa il suo con efficacia.
Ferrara 7.5 Tripletta e ottima prestazione, per un giocatore che sa ricoprire ogni ruolo con efficacia. Attenzione al suo mancino al veleno.

NUOVI SOGNI
Catalano 6.5 Portiere alla Neuer. Non ha paura di giocare con i piedi e si rende protagonista di alcune uscite fuori porta, ma è sempre pronto a parare con efficacia.
Blind 6.5 A centrocampo si muove bene e rifinisce bene per i compagni. In attacco invece, pecca un po’ di freddezza ma disputa comunque una prova di sacrificio.
Campolunghi 7 Gamba e corsa sulle corsie laterali, dove segna un gol con un destro a giro che si spegne all’angolino. Gran giocatore.
Felletti 6.5 Gol e tanta corsa. Cerca spesso le incursioni palla al piede.
Felletti 6.5 Il gigante difensivo di Nuovi Sogni. Superarlo è impossibile, vuoi per qualità vuoi per stazza fisica. Quando ce lo si trova davanti è meglio cambiare strada.
Rombolà 7 Giocatore pazzesco e dotato di una sassata micidiale. Agisce in difesa ma quando si concede alcune sgroppate offensive è devastante.
Tonetto 6.5 Gran cuore e grinta. Lotta su ogni pallone e ci crede fino alla fine. Apre le danze direttamente dalla bandierina.
Mida 6 Isolato in attacco, dove purtroppo gli arrivano pochi palloni.
Mr Moon 6.5 L’intelligenza calcistica fatta a persona. A centrocampo sa sempre cosa fare e ragiona con lucidità.
Costacurta 6.5 Ci mette voglia e corsa, rincorre ogni pallone e finisce la partita steemato. Davanti potrebbe essere più lucido, ma lo spirito di sacrificio supera tutto.

 

Francesco Nigro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp