Narghy-Galacticos Ulmi Open: i Galacticos mettono la sesta e non vogliono fermarsi

Narghy e Galacticos si sfidano nella seconda sfida di serata, valida per l’ottava giornata del torneo Open di Ulmi. I Galacticos sono sempre là davanti, lanciati all’inseguimento della Casa De Padel, mentre Narghy, nonostante la grande qualità nei singoli, è ancora alla ricerca della giusta quadra per rendere al meglio.

La partita comincia subito su ritmi elevatissimi, e dopo 2′ di gioco Barrone prova subito a capitalizzare una palla servita al limite dell’area, lui prende posizione e fisicamente gira intorno all’avversario, ma il suo tiro spacca la traversa e non entra.

Gli sforzi dei Galacticos però, vengono premiati dolamente 2 minuti più tardi, quando Leone dopo una bella giocata infila l’1-0 e sblocca il match in favore dei suoi.

La gara è intensa e maschia, con occasioni che fioccano da entrambe le parti. Al 17′ del primo tempo è Ahmed a trovare il pareggio per Narghy, caricandosi anche simbolicamente la squadra sulle spalle.

La gioia di Narghy però, dura ben poco perchè uno scatenato Sicolo mette a segno una grande doppietta che consente ai Galacticos di prendere il largo e volare verso la sesta vittoria consecutiva.

Narghy non ci sta e ribatte ancora una volta con Ahmed, ma nel finale Barrone timbra il cartellino e dichiara, di fatto, il game over all’Ulmi Stadium. I Galacticos vincono ancora e infilano la sesta consecutiva, con la squadra di capitan Barrone e presidente Rubino che ad eccezione della prima giornata contro La Casa De Padel, non ha mai perso.

LE PAGELLE

NARGHY
Di Lecce 6 Tante buone parate con cui riesce spesso a tenere Narghy in partita.
Grimaldi 6.5 Uno dei migliori dei suoi per distacco. Sa sempre come rendersi pericoloso.
Colangelo 5.5 Soffre inizialmente la fisicità degli avversari, ma cresce pian piano.
Nassar 5.5 Va a tratti e non riesce ad incidere come suo solito, nonostante una grande intraprendenza.
Giangoia 5.5 Ben schermato sulla destra non riesce a dare il via alle sue sgasate.
Curridori 5 Poco coinvolto e poco visibile nell’arco dei 44′ di gioco.
Ahmed 6.5 L’elemento di maggior qualità di Narghy, che priva a caricarsi la squadra sulle spalle. Più di questo non può fare.

GALACTICOS
Pensotti 7 Abile tra i pali e intelligente nel gioco. Spesso legge le situazioni in anticipo e comincia la giocata direttamente lui, come in occasione di un gol.
Biagini 6.5 Quando entra fa il suo con efficacia e diligenza.
Maggioni 6.5 Convinto e sicuro, non riesce però a trovare lo spazio per calciare.
Leone 7.5 Centrocampista di gran qualità e migliore in campo di serata. Sa inventare calcio per i compagni ma anche rendersi pericoloso da solo.
Farina 6.5 Difensore elegante e sicuro. Gioca con lo smoking.
Sicolo 7.5 Quando accende il motorino puoi solo prendergli la targa. Sembra un booster truccato sotto forma di calciatore.
Tallarico 6.5 Ordinato e preciso in difesa, non sbaglia nessun intervento.
Rubino 6.5 Agisce tra difesa e fascia sinistra ed è sempre pronto a interrompere le folate avversarie per far ripartire i suoi.
Barrone 7 La traversa trema ancora. Nel resto della gara fa la solita partita da pivot d’attacco, lotta e rimedia parecchi calci, fino a scrivere la parola fine sul match con un gol dei suoi.

 

 

Francesco Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp