Mezzo Kilo-La Casa De Padel Ulmi Open: non ce n’è per nessuno, i reds sono una macchina da guerra

La Casa De Padel torna in campo per la prima volta nel 2022 e lo fa contro Mezzo Kilo, una squadra di qualità e ancora difficile da decifrare. Oltre a questo da segnalare il fatto che i reds si siano presentati in 6 a questo appuntamento per vicissitudini varie, ma nonostante tutto, all’Ulmi Stadium non c’è stata partita.

LA PARTITA

Nonostante l’inferiorità numerica La Casa De Padel impone il proprio ritmo sugli avversari fin dall’inizio, anche se nonostante una grande mole di gioco creata bisogna aspettare la fine del primo tempo per vedere i primi gol del match.

Nel giro degli ultimi 4′ di gioco però, i reds infilano 3 reti con i sigilli di Fronda, e la doppietta di Luca Azzarone, per chiudere il match sul 3-0 nella prima frazione.

Nella ripresa è ancora peggio per Mezzo Kilo, in completa balia della qualità de La Casa De Padel, che ricorda per alcuni tratti di gara una squadra professionistica a tutti gli effetti.

Nei primi 13′ di gioco della ripresa infatti, i reds trovano altre 4 reti grazie alla doppietta di Campeol che segna direttamente da casa sua, la doppietta di Fronda e il gol di Andrea Azzarone.

Poi arriva, ma troppo tardi la reazione di Mezzo Kilo con Martelli, che rende meno amaro il parziale ma solo per un attimo, perchè poi Andrea Azzarone sigla la sua doppietta con un gol simile a quello di Campeol, dalla difesa sorprende Parisi con un pallonetto preciso.

Nel finale spazio anche al gol di Sartirana, che chiude il match sul punteggio di 8-2 in favore della Casa De Padel, che sale a quota 12 punti in 4 partite, con la bellezza di 44 reti segnate, per una media stratosferica.

LE PAGELLE

MEZZO KILO
Parisi 5 Subisce 8 gol, compie qualche bella parata ma spesso è troppo fuori dai pali. Infatti Azzarone e Campeol lo puniscono con la loro qualità.
Lucchetti 5.5 Fa il suo ma è difficile sfondare nella difesa dei reds. Prova complicata.
Martelli 6 Trova il gol e ci prova spesso, ma non è giornata.
Boss 5.5 La grinta non gli manca, ma alla lunga la qualità avversaria ha la meglio.
Cioffi 5 Un po’ in ombra, viene schermato dagli avversari e agisce nell’ombra.
Sartirana 6 Centrocampista di qualità che prova a dire la sua. Ci riesce con il gol.
Marascio 6 Ci prova spesso ma sulla sua strada trova un ottimo Bombini, pronto a respingere le sue incursioni.

LA CASA DE PADEL
Bombini 7.5 Migliore in campo per un portiere che chiude la saracinesca e dà una grossa mano ai suoi.
Azzarone Andrea 7.5 Qualità e rapidità fuori dal comune. Se accelera è imprendibile.
Azzarone Luca 7.5 Doppietta e prestazione da grande attaccante.
Lacerenza 7 Tiene su la baracca in difesa, dove agisce con calma e sicurezza.
Fronda 7.5 Doppietta e prestazione di esperienza per un uomo fondamentale nello scacchiere dei reds.
Campeol 7.5 Altri due gol a referto per il capocannoniere del torneo, che ne segna uno fuori dal normale-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp