Mezzo Kilo-D-Squad Ulmi Open: 15 kili di vittoria, Nigro is on fire e ne segna 10 nella goleada di Mezzo Kilo

Partita senza appello quella tra Mezzo Kilo e D-Squad, con Mezzo Kilo in cerca di punti fondamentali per l’approdo in Champions League e D-Squad che invece vuole provare a racimolare i primi punti stagionali.

All’Ulmi Stadium non c’è partita, con Mezzo Kilo che domina in lungo e in largo grazie ad un ottima intesa di squadra e anche ad uno strepitoso Nigro, in grandissima serata.

Il primo tempo è un vero e proprio dominio dei gialli, che alla fine chiudono sul 6-0 grazie alla rete di Marascio che apre le danze, a 4 reti di Nigro e uno di Croce.

Il secondo tempo è ancora peggio per D-Squad, che soccombe sotto al bombordamento di Mezzo Kilo, che mette in mostra un calcio spumeggiante e improntato all’attacco efficace.

Nigro ne mette a segno altri 6, arrivando quindi a quota 10 gol personali, Marascio ne segna un altro e fa doppietta mentre Croce ne sigla altri due per la tripletta personale.

Spazio anche al gol di Terragni che rende meno amaro il parziale per D-Squad, che alla fine rimedia una vera e propria batosta, venendo sconfitta per 15-1 dal trita tutto Mezzo Kilo.

LE PAGELLE

MEZZO KILO
Ragusa 7 Sbaglia in occasione del gol perchè il risultato glielo consente. Per il resto è raramente impegnato.
Cioffi 7 Diligenza e calma nell’impostare la manovra, non sbaglia un pallone.
Puddu 7 Tanti buoni assist per i compagni e solidità dimostrata a centrocampo.
Marascio 7.5 Il puntero di Mezzo Kilo, prestazione ottima e condita da due gol. Sa come rendersi pericoloso.
Lettere 7 Pendolino sulla fascia, dove è abile nel dribbling e anche nel mettere buoni palloni in mezzo all’area.
Croce 8 Tripletta e qualità sopra la media a centrocampo. Fa quello che vuole con classe ed eleganza.
Nigro 10 Voto che corrisponde ai gol che ha segnato, un record forse insuperabile. Va al doppio se non al triplo degli avversari ed è francamente incontrastabile. Sotto porta non sbagli mai e anzi, segna anche con una rovesciata fuori di testa.

D-SQUAD
Corsini 5.5 Prova ad opporsi meglio che può ma alla fine crolla sotto il bombardamento.
Terracciano 6 Il più propositivo dei suoi senza dubbio e non solo per il gol. Cerca ogni tanto di ripartire in velocità e puntare la porta, riuscendoci anche con efficacia.
Piscopo 5 Ci prova sulla destra ma non incide.
Locatelli 5.5 Gioca in difesa e soccombe sotto le pallonate avversarie.
Terragni 5 Non riesce ad essere incisivo nel match e tocca pochi palloni là davanti.
Ferrari 5 Sbaglia molti palloni e fa ripartire i contropiedi avversari.
Soldi 5.5 Prova ad alzare il muro in difesa ma da solo non può far molto.
Moccafighe 5 Fuori partita e in balia della qualità avversaria.
Giudici 5.5 Ci prova ma non è serata.

 

Francesco Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp