Mad Ultra Put-Liverpoli Summer Europa League: tutti pazzi per Mad! 8-2 senza appello

Vittoria schiacciante anche nella prima gara del girone C dell’Ulmi Summer Europa League, con i biancorossi del Madultraput che battono nettamente il Liverpoli per 8-2.

L’avvio di gara è però assolutamente favorevole ai blu, che con Iannotta siglano dopo appena due minuti il gol dell’1 a 0. I biancorossi non ci stanno e trovano l’1-1 con Cerruti, ma un minuto più tardi è ancora il Liverpoli a passare, con Benoit Gonin che trova l’angolino giusto col destro per il momentaneo 2-1.

A questo punti la squadra si spegne, e lascia troppo campo al Mad, che ribalta tutto grazie ad Alex Roma e a Pesca, che portano le squadre a riposo sul 2-4. Nella ripresa è uno show dei biancorossi: Alex Roma fa doppietta e 5-2, poi Cerruti si porta a casa il pallone siglando altre due reti, abbellite dal gol dell’altro Roma, Nicolas, per il definitivo 8-2.

 

PAGELLE

LIVERPOLI

Bolzoni 7.5: Subisce otto gol, ma ne evita almeno altrettanti. Superlativa la parata sull’1-0, si ripete più volte anche nella ripresa.

Brivio 5.5: In campo fatica a chiudere gli spazi, si vede pochissimo e soffre parecchio gli attaccanti del Madultraput.

Lerouge 5.5: Stesso identico discorso per il compagno di squadra.

Iannotta 6.5: Se non altro, ci mette grinta e cuore. Apre le danze con un bel destro ad incrociare, poi cala di condizione col passare dei minuti.

Argentieri 5: Inizia anche bene la sfida, trovando l’assist per l’1-0, poi sparisce dal campo. Si nota solo per un’entrata killer nel secondo tempo. Folle.

Benoit Gonin 6.5: In mezzo al campo cerca di dare più qualità possibile. Il gol del 2-1 è una perla per preparazione al tiro e precisione d’esecuzione.

Sinatra S.V.

Chiappari 5.5: Inconsistente, il numero 10 del Liverpoli non trova mai il guizzo giusto per rendersi pericoloso.

Pirti 6: Corre e si sbatte anche per i compagni, perde lucidità ma salva un gol già fatto nel finale.

MADULTRAPUT

Guarracino 6: Sfortunato il portiere dei biancorossi, che eccezion fatta per un paio di conclusioni centrali, subisce due tiri e due gol.

Alex Roma 7: Doppietta, tanta corsa e qualità. Un mix vincente che permette ai suoi di ribaltare il punteggio già nel primo tempo.

Pesca 7.5: Un’autentica boa il numero 9 biancorosso. Nel giro di cinque minuti trova i due gol che ribaltano il parziale. Per il resto, tanta lotta e tante sponde per i compagni.

Cerruti 8: Tripletta d’autore. Parte piano salvo aumentare i giri col passare dei minuti. Il suo destro è un’arma micidiale contro il povero Bolzoni.

Nicolas Roma 7: Così come l’altro Roma della gara, corre e si sbatte parecchio soprattutto in fase di copertura. Perde qualcosa là davanti, pur trovando il gol del 7-2.

Ranieri 7: E’ la colonna difensiva della sua squadra, sempre attento dietro e mai banale nelle scelte. Il suo destro non è però certamente quello di CR7, e si vede…

Romano 6.5: Lotta con foga in mezzo al campo, costruendosi anche un paio di palle gol per battere a rete.

Mantineo 6.5: Sulla destra è un motorino, corre avanti e indietro pur di recuperare il pallone. Non trova il gol, ma fornisce una buonissima prestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp