Liam-Universicari Unileague: non c’è storia all’Ulmi Stadium, Liam vince ancora e fa due su due

Liam si aggiudica l’incontro con gli Universicari nella seconda giornata dell’Unileague di Ulmi, in una partita tra due squadre entrambe vincenti nel primo turno.

LA PARTITA

Cominciano fortissimo gli uomini in giallo di Liam, che infatti nei primi 15′ di gioco si portano subito avanti di 3 reti grazie ai sigilli di Portoso, Cavaliere e Malavolti.

Poi, quando il primo tempo sembra ormai chiuso, capitan Galbiati sbaglia un passaggio in uscita e regala il pallone a Simone Carbonara, che da bomber qual’è insacca il 3-1 e dà nuovamente speranza ai suoi.

Nella ripresa la partità è più equilibrata, con gli Universicari che provano in qualsiasi modo ad accorciare le distanze. Gli orange faticano là davanti grazie alla solidità difensiva di Liam, ma possono contare su un Trevisan in stato di grazia che para qualsiasi cosa passi dalle sue parti.

Alla fine poi. quando mancano poco meno di 5 minuti al termine della gara, Galli va a segno per gli Universicari e dà la scossa necessaria a tutto l’ambiente, con gli orange che si sbilanciano alla ricerca del pareggio.

Ecco allora che Liam ne approfitta e segna due reti con due contropiedi fulminei di Portoso, che mette a segno una tripletta e si porta a casa il pallone, oltre a regalare il secondo successo consecutivo ai suoi.

LE PAGELLE

LIAM
Pietrobon 7 Sicuro e convinto. Quando viene chiamato in causa rispone presente.
Verpelli 7 Difensore solido e con qualità veramente importanti.
Verdalay 7 Dalla sua parte non si passa. Bravo anche a ripartire in velocità più di una volta.
Galbiati 6 Buona partita ma l’errore in uscita del primo tempo fa correre un rischio enorme ai suoi.
Portoso 8 Tripletta e premio di migliore in campo per il mattatore di serata. Quando accende il motorino sulla fascia è imprendibile.
Cavaliere 7.5 A centrocampo fa la voce grossa, vince ogni duello e imposta la manovra con lucidità.
Malavolti 7.5 Pivot d’attacco di Liam. Fisicamente dominante, fa tanto lavoro sporco e fa salire la squadra.
Sadino 7 Un 10 con la qualità che un 10 dovrebbe avere. Gran visione di gioco e tecnica.

UNIVERSICARI
Trevisan 8 Nonostante i 5 gol subiti è nettamente il migliore in campo dei suoi. Compie alcune parate impossibili da descrivere e tiene a galla più che può gli Universicari.
Galli 6.5 Ha il merito di non mollare e crederci fino alla fine. Gran gol.
Fontana 6 Fisicamente devastante, non riesce comunque ad incidere nel match ma strappa la sufficienza.
Centolanza 5.5 Poco visibile e messo in ombra dagli avversari.
Carbonara 6.5 Partita complicata per il bomber degli Universicari. Tuttavia quando ha una palla pulita la mette dentro con freddezza.
Gobbi 6 Non riesce a mostrare la qualità a cui ci ha abituati. Può fare molto di più.
Oresta 5.5 In difficoltà sulle accelerate di Portoso.
Sommaruga 6.5 Gran cuore e grinta. Se perde il pallone se lo va a riconquistare con le unghie e con i denti. Manca un pizzico di lucidità là davanti.

 

Francesco Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp