LIAM RISCHIA MA BATTE DI MISURA NEW DREAMS

La squadra in vetta alla classifica si conferma tale con un 3-2 ai danni di New Dream che – però – si rende pericolosa per tutto il match.
A sbloccare però è la formazione in maglia gialla con Malavolti che approfitta di un errore vicino all’area di New dreams, squadra che non si scoraggia e tenta di pareggiare con gli scatti e la veemenza di Mazzei. La capolista non demorde e va vicina al raddoppio in più occasioni nella seconda parte di frazione e al 19’ minuto trova la rete: ancora Malavolti infila l’estremo difensore Porta.
A inizio ripresa New Dreams perde un altro pallone ingenuo al limite dell’area e permette a Malavolti di siglare la tripletta del 3-0. New Dreams reagisce e accorcia con Mr Moon dopo pochi minuti ma a sfiorare il vantaggio è nuovamente Liam con diverse conclusioni. A metà frazione New Dreams segna il 3-2 con un’incornata di Maui su calcio d’angolo e da quel momento la formazione spinge in avanti, cercando il pareggio ed esponendosi al contropiede avversario: i tiri arrivano per ambo le parti ma – seppure con qualche rischio – Liam vince l’incontro e sale a 36 punti.

NEW DREAMS:
Porta 7: Para molti tiri e dà sicurezza al reparto, disimpegnandosi con qualità in determinate occasioni.
Cioffi: 6: S’impegna ma ogni tanto pecca nella lucidità delle scelte, soprattutto in fase d’impostazione.
Pirlo: 6,5: Organizza il gioco nel cuore del campo e poi si sposta sul lato, nella manovra il suo apporto è importante ma si concede qualche vezzo di troppo.
Mr Moon: 6,5: Quando ha il pallone sembra esserne in ottimo controllo, sigla il gol dell’1-3 e non commette errori banali.
Maui 7: Inizia con una prestazione prettamente difensiva e poi si sgancia in attacco, le lunghe leve lo aiutano e il tempismo gli fa segnare il 2-3 con un colpo di testa.
Jo Montana: 5,5: Entra a più riprese nella gara ma non riesce ad incidere in nessuna fase.
Mazzei: 7,5: Il migliore dei suoi. Corre, dribbla, fa sponde, prende botte e tira molte volte. Gli manca solo il gol, anche in virtù di un ottimo portiere avversario.
Morellato: 6 Si accende in diversi frangenti per poi sparire, porta scompiglio nella difesa avversaria quando avanza ma non è in grado di fare

la differenza.

LIAM:
Pietrobon: 7,5: Compie molte parate efficaci e alcune che si avvicinano allo spettacolare, non parla troppo con il suo reparto ma gli garantisce molta tranquillità.
Verpelli: 6,5: Corre per tutta la partita e non lascia mai sereni gli avversari, in difesa concede a tratti ma la prestazione è positiva.
Galbiati: 6,5: Organizza il gioco dalle retrovie e si fa trovare pronto quando è necessario chiudere. Commette qualche imprecisione tecnica cui pone rimedio nella maggior parte dei casi.
Scarpa 6: Fa un lavoro sporco ma utile alla squadra, marca spesso Mazzei e soventi quest’ultimo gli sfugge. Dimostra però una buona serenità in fase d’impostazione.
Portoso 7: Spina nel fianco della difesa avversaria, si muove con intelligenza ed è quasi sempre smarcato. Fondamentale il suo apporto nel dribbling e nelle giocate di rifinutura.
Malavolti: 8: Autore di una tripletta, scatta con tempismo, si destreggia con qualità e riesce ad associarsi bene con i compagni. Paradossalmente, avrebbe potuto segnare più reti: gli è mancata un po’ di lucidità sotto porta.
Sadino: 7,5: Il fulcro della manovra nella trequarti avversaria. Suggerisce con perizia i passaggi ai compagni e sovente tenta la conclusione: il regista della squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp