La Casa De Padel-Uragano Jesus Ulmi Open: La Casa vince ancora, ma Uragano oppone grandissima resistenza

Sulla carta non ci sarebbe dovuta essere partita nella sfida tra Casa De Padel e Uragano Jesus ma il campo si sa, a volte regala delle particolarissime sorprese. Non riesce a vincere Uragano Jesus, che però ha comunque tenuto testa alla capolista con una partita di grande resistenza e qualità.

Pronti via La Casa De Padel trova il vantaggio con il guizzo di Facciponte, che dopo 1 solo giro di orologio consente ai reds di mettere la freccia e portarsi avanti.

Nei primi minuti La casa De Padel gioca un gran bel calcio, mentre Uragano deve ancora prendere le misure agli avversari, ed ecco che Azzarone timbra ancora una volta il cartellino e raddoppia per i reds.

Nel finale di primo tempo prova a ribattere Uragano Jesus, che deve però arrendersi di fronte da un ottima prestazione di Regina che più di una volta blinda la porta dei suoi.

Nella ripresa La Casa De Padel trova anche il Tris ancora con Luca Azzarone, sempre pronto a buttare il pallone in rete e lo dimostrano infatti i suoi numeri.

A questo punto la partita sembrerebbe chiusa ma Uragano Jesus, che comunque è rimasta in partita fino a quel momento, trova il gol del 3-1 con il timbro di Pirrotta, uno dei migliori tra le fila dei blues.

Poco più tardi Romano prova a chiudere il discorso segnando il 4-1, ma ancora una volta Uragano non molla e accorcia le distanze con l’autogol sfortunato di Di Leo dopo un ottima azione del tridente offensivo di Uragano Jesus che propizia questo gol.

Nonostante la grande resistenza e un ottima partita, Uragano Jesus deve arrendersi comunque di fronte alla regina del girone La Casa De Padel, sempre più prima e lanciatissima verso la vittoria del campionato.

LE PAGELLE

LA CASA DE PADEL
Regina 7 Blinda la porta in più di un occasione.
Azzarone 7.5 Doppietta e grande sacrificio oltre che qualità. Ormai non fa più notizia.
Lacerenza 7 Difensore solido e fisico, quasi impossibile da superare.
Facciponte 7 Velocità e intraprendenza sull’esterno. Ha il merito di sbloccare il match.
Di Leo 6.5 Autogol molto sfortunato. Per il resto gestisce bene il pallone a centrocampo e detta i ritmi.
Romano 7 Tanta qualità tra attacco e centrocampo, oltre ad una potenza fisica quasi incostratabile.
Scarati 7 Insieme a Lacerenza prova a tenere su la difesa, riuscendoci con ottimi risultati.

URAGANO JESUS
Stefano De Feudis 6.5 Subisce 4 gol ma è miracoloso in tante altre circostanze.
Carbone 6 Dice la sua sulla fascia sinistra.
Pirrotta 6.5 Sicuramente uno dei migliori di Uragano. Qualità assoluta palla al piede e ottima visione di gioco fanno di lui il riferimento offensivo ideale.
Biondo 6 Sufficienza meritata per l’impegno profuso.
Nassim Badda 6.5 L’imprevedibilità e l’intraprendenza di un esterno molto valido. Può sempre creare qualcosa di pericoloso e lo dimostra.
Damonti 6 Gioca in difesa e prova a contenere più a lungo che riesce.
Tarek Badda 6 Buona prova del capitano che riesce sempre a giocare il pallone rapidamente e anche di prima.
Andrea De Feudis 6.5 Qualità tra le linee, dove è bravo a farsi trovare e anche a puntare la porta.

 

Francesco Nigro

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp