LA BRUGOLA IN PARADISO, CAVALLI AL MACELLO

Paradiso della Brugola vs FC Cavalli 3-1

RETI: Rabita (C), Maggioni (P), Italiano (P), Mura (P)

LA BRUGOLA IN PARADISO, CAVALLI AL MACELLO        – Riccardo Lionetto –

Il Paradiso della Brugola vola in finale. Nella prima semifinale della Soul Summer Cup infatti, i brugoli hanno avuto la meglio sui Cavalli, al termine di un match emozionante, con tanto ritmo, qualità e classe. Primo tempo a tinte paradisiache, ma nel finale della prima frazione di gioco passano gli Horses: lancio lungo a scavalcare la difesa e Rabita di testa batte Fusco. La ripresa diventa più equilibrata e le squadre si allungano. Dopo due minuti, Maggioni prende la mira e lascia partire un rasoterra beffardo che batte Samaritani. La brugola spinge, i Cavalli ripartono e fanno male ma non mordono. Nel finale però, ecco la sterzata decisiva: Italiano devia in gol un tiro dal limite dell’area e fa 2-1. E nel finale, Maggioni in contropiede serve Mura che chiude i conti.

LE PAGELLE

FC Cavalli

Samaritani 6.5: compie buonissimi interventi. Il primo gol è un tiro da lontano ma potente ed insidioso.

Piagni 6.5: ordine e leadership.

Damato 6: tanta grinta.

Rosana 6: lucido nel primo tempo. Nella ripresa commette qualche imprecisione ma è sempre pronto a mettere le pezze.

Lontano 5: non si vede all’interno del match.

Zoia L. 5.5: non si accende il talento orange.

Zoia G. 6: rischia spesso e volentieri la giocata.

Porcari 6.5: gioca di prima e di seconda e gestisce il ritmo a proprio piacimento.

Rabita 6: sblocca il match, ma poi si vede poco.

Papillo 6: tanta spinta come sempre. Non riesce però ad essere più incisivo negli ultimi metri.

Paradiso della Brugola

Fusco 6: attento e vigile.

Italiano 7: molto mobile. Ha nelle corde questo inserimento con conseguente deviazione decisiva. Non è il primo che segna in questo modo. Notevole.

Allegretti 6.5: precisione e testa nelle giocate.

Checchi 7: semina il panico.

Faiella 6: meno attivo del solito. Ma si sacrifica molto per aiutare i suoi.

Tozzi 7: sbuca dappertutto. Salta sempre l’uomo.

Bisiacchi 6.5: deciso nelle chiusure.

Maggioni 8: Nel primo tempo viene ingabbiato. Gli basta un minimo di spazio e cambia la gara.

Zambelli 6.5: Sta correndo per tutta S. Siro, forse è arrivato perfino a Settimo Milanese. Instancabile.

Mura 7.5: non sbaglia nulla in difesa. Trova la gioia del gol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp