Koral Soccer-Carrozzeria Sessa Champions League: mille emozioni e 10 gol, ma alla fine termina in pareggio

Seconda giornata della Champions League di Ulmi che vede affrontarsi Koral Soccer e Carrozzeria Sessa in uno scontro da brividi. Koral Soccer ha già vinto all’esordio contro Narghy, mentre la Carrozzeria disputa la sua prima partita del torneo.

La partita ci mette un po’ a sbloccarsi, e dopo circa 10′ di gioco è Simone Bernardini a portare avanti Koral Soccer con un guizzo. Risposta della Carrozzeria immediata, con l’uno due micidiale firmato da Mura e Checchi che ribaltano il risultato.

Sotto di un gol allora prova a spingere Koral Soccer, che si affida alle qualità del suo capitano Bazzani, abile a fine primo tempo nel trovare il gol del 2-2 con un ottima conclusione.

La ripresa si apre con il botto, Portati porta di nuovo avanti Koral Soccer e non è un gioco di parole. La risposta della Carrozzeria non tarda ad arrivare, La Torre colpisce il palo su punizione, ma poco dopo Checchi trova il pareggio.

Con un gol da attaccante vero, Nicolò Vai riporta avanti Koral Soccer, e a questo punto comincia la partita dei due più in forma. La Torre replica con una doppietta e porta avanti la Carrozzeria, ma nei minuti finali è ancora Vai a regalare almeno il pareggio a Koral.

LE PAGELLE

KORAL SOCCER
Salvetti 6.5 Tante parate di grande qualità. Si distingue per reattività e bravura tra i pali.
Bernardini S. 7 Sempre incisivo sulle fasce, dove difende e attacca con costanza.
Bertoletti 6.5 Solido e roccioso, pericoloso quando si accentra e cerca di liberare il mancino.
Cicognini 6 Difensore vecchia scuola, marcatore puro.
Missaglia 6 Alto e fisico, in difesa sa farsi sentire. Ruvido.
Portati 7 Entra e rompe la partita con qualità e fantasia tra le linee.
Bernardini D. 6 Più spinta che difesa. Sa rifinire bene per i compagni.
Vai 7.5 Doppietta e tanto peso in attacco. Dimostra che gli basta un pallone per colpire e segnare.
Bazzani 7 Tanta qualità in mezzo al campo per il capitano, che imposta la manovra, ragiona ed è sempre lucido.

CARROZZERIA SESSA
Dudiez 7 Incolpevole sui gol e miracoloso in tante situazioni diverse. Portiere di livello.
Malaspina 7 Quando si accende è uno spettacolo. Gli manca il gol ma riesce a far perdere la testa ai difensori avversari.
Iosca 6 Entra e fa il compitino senza scomporsi. Ordinato.
Robbiati 6 Tanta corsa sulle fasce. Spinge parecchio.
Checchi 7.5 Come al solito fa la differenza. Doppietta e sensazione di essere a tratti incontenibile.
La Torre 7.5 Due gol e prestazione da leader in mezzo al campo. Intelligenza e tecnica superiori alla media.
Mura 7 Solido e massiccio, segna un gol e stronca sul nascere diverse azioni avversarie.
Colombo 6.5 Fa il suo nel reparto difensivo e ogni tanto si affaccia con pericolosità anche davanti.
Italiano 7 Difensore sensazionale. Gioca d’anticipo e non sbaglia una chiusura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp