Archivio news 26/02/2018

UniLeague Milano - C7: 11^ Giornata

Stop Morgan's, Universicari doppia cifra e fuga

UNIVERSICARI - SCROTONE 10-1
RETI:
7’ Ettori (U), 11’, 18’ De Feo (U), 20’ Pepe Fe. (U), 21’, 22’, 18’ st, 21’ st Cominetti (U), 9’ st Locatelli (U), 21’ st Minnelli (S), 22’ st Ettori (U)

CRONACA: Sfida importante per gli Universicari che devono difendere la vetta contro un ostico Scrotone per sognare di aumentare il distacco. Dopo un inizio di gara dove le squadre si studiano gli Universicari si portano avanti con una bella percussione offensiva di Ettori. La capolista raddoppia sugli sviluppi di un rigore sbagliato e poi messo dentro con un tap in da De Feo che poi raddoppia con un preciso diagonale destro. Federico Pepe e due volte Cominetti contribuiscono a rendere il parziale ancora più rotondo prima della fine della frazione. Nel secondo tempo c’è gioia anche per Locatelli che in mischia trova la settima perla prima che la furia di Cominetti colpisca ancora su assist di Colussi prima e di Pepe poi. I gol di Minnelli e Ettori nel finale valgono solo per le statistiche, gli Universicari conquistano altri tre importantissimi punti.

PAGELLE:
Universicari
1 Lella 6 Spettatore
2 Pepe Fa. 6 Ordinato, fa il suo
5 De Feo 7 Straripante
7 Cominetti 7 Ara la fascia
6 Locatelli 6,5 Trova la gioia del gol
8 Ettori 6,5 Gestisce con classe
9 Pepe Fa. 6,5 Entra ed è subito decisivo
0 Colussi 6,5 Buono spirito per 44’

Scrotone
1 Segatta 4 Impallinato
0 Terzi 4,5 Difficile fare qualcosa
5 Sirco 5 Preso in mezzo
2 Viggiani 5 Anonimo
6 D’Alfonso 5 Gestisce male i possessi
3 Minnelli 4,5 Si muove poco avanti
4 Marinoni 5,5 Si sbatte, non basta


 

STOKE AZZO - CIEN HOOLIGAN 6-4
RETI:
3’, 8’ st Ledda (S), 4’ Branca (H), 10’ Cardamone (H), 12’ Chiovinj (S), 14’, 15’ st Battistella (S), 3’ st Tatangelo (S), 10’ st Dini, 14’ st Tozzoli (H).

CRONACA: Hooligan ancora a caccia dei primi punti della stagione in questa sfida contro lo Stoke. La fortuna non arride al Cien che si trova sotto dopo pochi minuti dal calcio d’inizio a causa della rete di Ledda. Il fanalino di coda non demorde però e trova immediatamente il pareggio con una magia di Branca. Cardamone al 10’ porta a sorpresa in vantaggio i suoi con una punizione che sorprende un colpevole Uboldi che si aspettava una deviazione. Colpevole anche Nicoli dalla parte opposta nell’occasione del pareggio di Chiovinj che rimette in corsa lo Stoke. Battistella porta immediatamente avanti i suoi con un bell’inserimento offensivo. Nel secondo tempo un tap in di Tatangelo porta lo Stoke avanti di due lunghezze prima che Ledda fulmini nuovamente Nicoli col suo destro. Dini trova la gioia del gol e Tozzoli da speranza ai suoi, subito smontata dalla nuova rete di Battistella che regala in via definita i tre punti ai suoi.

PAGELLE:
Stoke
1 Uboldi 5,5 Distratto
8 Battistella 6 Distribuisce con ordine
6 Giumelli 5,5 Un po’ In difficoltà
2 Tyson 6 Lotta come può
3 Chiovini 7 Si distingue
7 Tatangelo 7 Sempre sul pezzo
5 Ledda 7,5 Decisivo nella sfida
0 Frabetti 6,5 Entra e fa il suo
0 Notari 6,5 I cambi che fan la differenza

Hooligan
1 Nicoli 5 Maluccio
2 Gavino 5 Non pervenuto
4 Branca 6,5 Segna e Corre molto
6 Seveso 6,5 Sempre Attivo avanti
7 Tozzoli 5,5 In difficoltà
10 Malena 6 Rianima i suoi
9 Cardamone 6 Pressa con grinta
8 Sorbini 5,5 Entra senza incidere
3 Longhi 6 Dalla panca con lo spirito giusto
5 Dini 6,5 Realizza con freddezza


 

CUGINI DI ZAMPAGNA - TEAM ENO 3-0
RETI:
4’ st, 10’ st Bosio (C), 16’ st Gatti (C)

CRONACA: Bella sfida fra i Cugini e il Team Eno. Le squadre si affrontano a viso aperto nel primo tempo senza scoprirsi troppo, cercando il varco giusto e al contempo facendo attenzione a non fare errori che possono costare caro. È proprio su uno di questi errori in copertura che Bosio porta avanti i suoi ad inizio secondo tempo, mettendo la gara in discesa per i Cugini. Il numero nove raddoppia poco dopo con un bell’inserimento offensivo che spezza le gare al Team, che prova una timida reazione prima che Gatti chiusa definitivamente la sfida e regali tre punti ai suoi.

Cugini di Zampagna:
Barbera 7 Spider Man, le piglia tutte
Gatti 6,5 Chiude la gara
Bosio 7 Bomber di razza
Conti 6,5 Copre bene
Mambriani 6,5 Sempre Attento
Astori 6 Lucido nei momenti decisivi
Berciga 6 Gira la palla con calma
Bruno 6,5 Bene nella fase di copertura

Team
Brancaforte 6,5 Regge un tempo
Torriani 6 Attento finché può
Morelli 6 Poche colpe
Pettini 6 Roccioso
Carra 6,5 Copre bene la difesa
Ferrari 5,5 Poco mobile
Inverni 5,5 Fatica a trovare spazio
Mallawa 5 Statico

 

MBARI DI NAZZO - THE MORGAN'S 3-3
RETI:
5’ Zennari (Mb), 14’ Rossi (M), 15’ Siffredi (Au M), 17’ Canzano (Mb), 20’ Maserati (M), 21’ Aghajanoff (M)

CRONACA: In crisi di risultati i Morgan’s provano a recuperare punti in uno scontro diretto. Sono però gli Mbari a portarsi avanti dopo soli 5’ con Zennari, lasciato troppo libero dalla difesa azzurra. Morgan’s che trovano il pari con Rossi a metà frazione, abile a liberarsi per la conclusione in area. Su un cross in mezzo Siffredi infila la sua stessa porta, riportando avanti i Nazzo. Canzano trova una perla su punizione regalando il 3-1 ai suoi. Nel finale della prima frazione è bravo Maserati a riportare in gara i suoi con un bell’inserimento prima del pareggio di Aghajanoff. Dopo un primo tempo scintillante le squadre abbassano i ritmi nella seconda frazione, fino a che l’espulsione di Lorusso, reo di aver reagito male, rende il finale palpitante. I Morgan’s premono, ma gli Mbari si rendono più volte pericolosi in contropiede. Nel finale espulso anche Franzosi, ma le due squadre si devono accontentare di dividersi la posta in palio.

Mbari di Nazzo
1 Cosentino 6,5 Bella prova
8 Siffredi 6 Un po’ nervoso
2 Lo Cascio 6,5 Bene nel secondo tempo
5 Felici 6,5 Giocatore di esperienza
4 Cenciarelli 6 Bene dietro
10 Zennari 7 Bravissimo in avanti
6 Lorusso 4 Reazione pessima
9 Canzano 7 Tiene su la squadra

Morgan’s
1 Maravoli 7 Perfetto
8 Cavestro 7 Pendolino top
4 Aghajanoff 6,5 Realizza una rete importante
4 Rossi 6,5 Modric
9 Maserati 6,5 Si sbatte molto
6 Blandini 7 Che talento palla al piede
7 D’andre 5,5 Poco concentrato
0 Rossetti 5,5 Svogliato
Franzosi 4 Entra per ripristinare la parità numerica


 

BIRRAREAL - GHETTO PARIS HILTON 4-0
RETI:
5’, 17’, 10’ st, 16’ st Zoia (B).

CRONACA: Birrareal a caccia dei tre punti si porta subito avanti con la rete del suo bomber Zoia, che raddoppia con un tap in dopo la conclusione di Khamsi respinta dal portiere. Il Birrareal si dimostra una formazione solida, compatta, che si difende con ordine ed è capace grazie al suo bomber di sfruttare ogni minima disattenzione degli avversari. È ancora Zoia nel secondo tempo difatti a trovare il tris realizzando dal dischetto e chiudendo di fatto la gara prima della quadrupletta personale poco dopo. Altri tre punti per il Birrareal che vola in classifica.

PAGELLE:
Birrareal
Frascella 6,5 Reattivo
Zoia 8 Solito, perfetto
Parvizyar 7 Panchinaro di classe
Bruno 6,5 Dirige il gioco
Armani 6,5 Solido
Saladino 7 Bene avanti e dietro
Buongiorno 6,5 Un motorino
Raganato 6 Sufficienza piena
Khamsi 7 Classe al potere
Salvi 6 Se la cava
Salerno sv Capitano Infortunato

Ghetto
Salvati 5 Preso a pallate
Mozzon 4,5 Male
Cianci 5 Fuori partita
Leuci 5 In carenza di fiato
Giovanati 5 Poche energie
Valli 5 Desaparecido
Zanetti 6 Prova a dirigere dietro