Archivio news 17/01/2018

ULMi OPEN CUP - Andata dei 16simi di finale

Edil Zito e Rappresentativa Locale sestina vincente, Gorgon e Contigo solo pari

In scena, lunedì 15 le gare di andata del primo turno di Coppa. Cadute eccellenti: i Clubbers sono stati battuti da un'ottima Edil Zito, stesso discorso ma con punteggio ben più rotondo tra Terroni Vip e Rappresentativa Locale con la vittoria di questi ultimi e discorso qualificazione rinviato tra Gorgoncity e Contigo Perù in cui regna l'equilibrio in campo, e nel punteggio finale di 3-3. Il ritorno si giocherà mercoledì 17 e si ricorda che non esiste il fattore campo. In caso di parità di reti realizzate la sfida proseguirà ai calci di rigore. 

TERRONI VIP - RAPPRESENTATIVA LOCALE 2-6
RETI: 2' st, 10' st, 11' st Ferraro (R), 4' st, 18' st Palermo (R), 5' st La Rocca (T), 16' st De Lorenzo (T), 20' st Cavalieri (R).

CRONACA: Primo tempo che si mantiene vivace e combattuto. Le due squadre si studiano senza però trovare la via della rete, rimanendo coperte e cercando la via del gol solo con tiri dalla distanza, mantenendo così le reti inviolate nella prima frazione. Nel secondo tempo è Ferraro a sbloccare il match con un preciso inserimento in area: situazione curiosa poco dopo con Palermo che segna su un errore tecnico dell'arbitro, così la Rappresentativa lascia segnare La Rocca per fair play. Il 3-1 arriva sugli sviluppi di una rimessa laterale sfruttata benissimo da Ferraro che infila di testa e poco dopo su punizione trova la tripletta. Nel finale De Lorenzo accorcia in mischia, ma Palermo ristabilisce subito le distanze chiudendo di nuovo la gara. Il rigore di Cavalieri nel finale sarà utile per il ritorno.

PAGELLE:
Terroni Vip:
Abruzzese 5 Può fare meglio.
Cinardi 5.5 Bene il primo tempo.
De Lorenzo 6 Segna e basta.
La Rocca 5.5 Si muove poco.
Simone 5 Nervosissimo.
Cinardi V. 6 Ci prova.
Di Giovanna 5 Pensa più all'arbitro che a giocare.
Mora 5 Un fantasma.

Rappresentativa Locale:
Albiani 7 Handanovic.
Cavalieri 6.5 Un muro.
Palermo 6.5 Segna un bel gol.
Marceddu 6.5 Corre per otto.
Avino 6.5 Non passa nulla.
Failla 6.5 Pulito senza sbagliare mai.
Ferraro 8 Man of the match.
Cantalupo 7 Sempre in movimento.


CLUBBERS - EDIL ZITO 4-6
RETI: 4’, 20’, 16’ st Pascali (C), 11’ Chirico (E), 16’ Balbi (E), 9’st Rebuscini (C), 11’ st, 13’ st Lieti (E), 20’ st Cimmino (E)

CRONACA: La sfida si apre subito con uno splendido gol al volo di Pascali che porta avanti i Clubbers. Dopo una fase di studio, l’Edil trova il pari con un tap in Vincente di 8. Sul finire della prima frazione l’Edil ribalta la partita con Balbi che solo davanti a Di Cataldo non sbaglia. Pascali all’ultimo secondo trova un’altra magia dalla distanza ripristinando la parità a fine primo tempo. Nel secondo tempo è Rebuscini a portare avanti i Clubbers, ma la gioia del vantaggio dura poco perché Lieti ripristina subito la parità con un destro chirurgico e trova il vantaggio poco dopo con una grande giocata che non lascia scampo a Di Cataldo. Pascali però non è ancora una volta d’accordo e trova la tripletta personale con un gran destro. Nel finale Cimmino pesca il Jolly dalla distanza che regala i tre punti ai suoi prima del suo stesso sigillo finale su errore difensivo.

PAGELLE:
Clubbers:
Di Cataldo 4.5 Sbaglia molto.
Ghezzi 6.5 Talento a sprazzi.
Picchi 6 Dietro è spesso solo, roccioso.
Roncaglio 6 Corre con cognizione di causa.
Cerrato 6.5 Fa continuo movimento.
Fautario 6.5 Pendolino infermabile.
Pascali 8 Ha un destro che farebbe invidia a molti giocatori di serie A.
Rebuscini 6.5 Fa girare la squadra in mezzo al campo e segna il 3-2.
Venanzetti 6 Un po’ fuori giri oggi.

Edil Zito:
Gilioli 6 Senza macchia
Giovanelli 6.5 Lo puniscono solo dalla distanza.
Manenti 5.5 Dalla sua parte attaccano molto.
Cimmino 6 Concentrato.
Chirico 6.5 Segna e si fa valere.
Balbi 7 Un gol e la sensazione di essere sempre pericoloso.
Huaringa 6.5 Sprazzi di classe.
Cabri M. 6 Inizia fuori, entra subito in gara.
Lieti 7.5 Entra e segna due super gol, poi esce a sorpresa.


GORGONCITY - CONTIGO PERÙ 3-3
RETI: 1’, 20’ Barrientos (C), 2’ Serino (G), 7’ st Cirillo (G), 10’ st Bonfanti (G), 12’ st Quispe (C)

Match che inizia subito forte con un batti e ribatti di staffilate dalla distanza che finiscono in rete firmate da Barrientos e Serino. Dopo un primo tempo combattuto è ancora Barrientos a siglare la doppietta personale sul finire della frazione con un preciso sinistro. Nel secondo tempo il Gorgoncity preme e trova il gol del meritato pareggio con una splendida punizione di Cirillo e del vantaggio con un tiro dalla distanza di Bonfanti. Subito dopo però pareggia Quispe, riportando in equilibrio la sfida fino al triplice fischio.

PAGELLE:
Gorgoncity:
Morra 6 Non ha colpe sui gol.
Maggioni 5.5 Balla molto dietro.
Cirillo 6.5 Sbaglia un paio di palloni, ma segna un gran gol.
Brambilla 6 Copre il copribile.
Bonfanti 6.5 Gestisce bene la palla e segna il 3-2.
Cavenago 6.5 Sempre pericoloso.
De Nuzzo 6.5 Corre tantissimo.
Marchica 5.5 Un po’ avulso dal gioco.
Serino 7 Segna un bel gol.

Contigo Perù:
Fuentes 6.5 Grandi parate.
Quispe 6.5 Ha il calcio bailado nel sangue.
Obando 6 Giocatore atipico.
Hidalgo 5.5 Fuori dagli schemi.
Calle 6.5 Fa girare la squadra.
Lopez 6.5 Non si ferma mai.
Barrientos 7 Due golassi.
Perez 5.5 Taca poco forte, per dirla nella sua lingua.
Romero 5 Sbaglia troppo