Girandola di emozioni in Nuovi Sogni Universicari: la spuntano gli orange

Partita intensa e davvero molto divertente quella tra Nuovi Sogni e Universicari, portata a casa proprio da quest’ultimi con il pirotecnico risultato di 9-5. Una sfida che sembrava chiusa, poi si è improvvisamente riaperta, per poi richiudersi nuovamente nel finale. Uno spot per il calcio davvero entusiasmante.

Carbonara e Triassi mettono fin da subito le cose in chiaro per gli Universicari, segnando una doppietta a testa e portando il parziale sul 4-0, ricamato poi dalla rete di Parello poco più tardi. Nel finale di tempo, però, i Nuovi Sogni si svegliano e tornato nella realtà, trovando gloria con le reti di Campolunghi e Mattia Munda. All’ultimo respiro della prima frazione di gioco, è Carrer a ristabilire la distanza a favore degli orange.

Nella ripresa, però, i Pinkie si accendono, sale in cattedra Rombolà e trascina i suoi alla rimonta: prima sigla una doppietta, poi fornisce giocate e palloni deliziosi ai compagni, sui quali Filadelfia riapre totalmente la gara portando il parziale sul 6-5. Quando sembrava scritto l’aggancio completo dei Nuovi Sogni, ecco che il Ciclope Carbonara (che vedeva da un solo occhio a causa della caduta di una lente a contatto), decide di chiudere il match siglando un poker a favore degli Universicari. Nel finale Gobbi fisserà il punteggio sul definitivo 9-5 per gli orange.

NUOVI SOGNI

Spina 6 Para quello che può. Subisce molto.

Mazai 6 Ci mette cattiveria agonistica e tanto cuore fino alla fine.

Costacurta 6 Più sicuro nelle ultime uscite.

Rombola 7 Fa giostrare bene il pallone e regala lampi di classe.

Marco Munda 6 Alterna sbavature a grandi galoppate.

Mattia Munda 6.5 Gol e tanto sacrificio.

Blind 6 Qualche bella palla e giocata di qualità. Può fare ancora di più.

Campolunghi 6.5 Appena si riscalda crea panico. Deve essere più continuo all’interno della gara.

Filadelfia 7 Leader a tutto tondo. Regala anche l’ultima chance di rimonta.

Laioung 6 Sostanza e quantità.

UNIVERSICARI

Trevisan 6 Attento anche se qualche prende qualche golletto di troppo.

Gobbi 7.5 Metronomo, incontrista, geometra, visionario. Tutto lui.

Triassi 8 La sua qualità è da all in su tutto.

Carbonara 8 Con due occhi o uno poco importa, la porta la vede comunque.

Parello 7 Nel primo tempo zompetta come un leprotto. Più tranquillo nella ripresa.

Fontana 6.5 Quando interviene con il gambone è pericoloso ma quadrato allo stesso tempo.

Carrer 6.5 Qualche salita di troppo, però trova anche il gol in una di queste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp