Giornalisti Calcio-Bagnarese Over 30: successo di misura per la Bagnarese che infligge il primo ko ai Giornalisti

La Bagnarese la spunta nel match contro i Giornalisti Calcio e lo fa al termine di un match equilibrato e combattuto fino alla fine. Il risultato finale è un 2-1 che fa sorridere la Bagnarese, consegnando agli uomini in verde fluo 3 punti pesantissimi.

LA PARTITA

Il match comincia sui binari dell’equilibrio, con le due squadre che preferiscono studiarsi piuttosto che affrontarsi a viso aperto e magari scoprendosi anche.

Ne consegue una partita maschia e combattutta, soprattutto nella zona di centrocampo, il vero punto nevralgico di questo tesissimo ed equilibratissimo match.

Alla fine la Bagnarese riesce a sbloccare l’incontro da calcio d’angolo, con l’incornata vincente di Barilà che supera Faranda e regala il vantaggio ai suoi.

Poco dopo ancora la Bagnarese pericolosissima grazie all’incursione di Di Maio che porta al gol del 2-0 per gli uomini in completo verde fluo, che indirizzano il match verso la giusta direzione.

I Giornalisti non ci stanno e rispondo prontamente con la gran punizione di Orazio Accomando, che con il destro buca e Ballotta e rimette in partita la sua squadra, regalando speranza nei minuti finali.

Tutto inutile però, perchè alla fine il match termina sul 2-1 in favore della Bagnarese, che infligge la prima sconfitta stagionale ai Giornalisti e strappa agli avversari 3 punti pesantissimi.

LE PAGELLE

GIORNALISTI CALCIO
Faranda 6.5 Tiene a galla i suoi più volte possibile, compiendo qualche parata di gran livello.
Accomando 7 Il migliore in campo dei suoi. Segna con una grande punizione e mette ordine in mezzo al campo in diverse occasioni.
Farina 6.5 La sua partita è un crescendo. Comincia insordina ma pian piano migliora.
Giunta 6.5 Difensore centrale solido e roccioso alla vecchia maniera. O passa la palla o le gambe, entrambe no.
Fabbri 6.5 Trenino sulla fascia, non si ferma mai.
Rimi 6 Difensore centrale tecnico ed elegante. Un pizzico di nervosismo ne condiziona la partita.
D’Angelo 6 Non riesce a segnare ma il suo lavoro è comunque molto prezioso per la squadra.

BAGNARESE
Ballotta 7 Sempre sicuro tranne che sulla gran punizione di Accomando.
Cotroneo 7 Grinta e cuore, non molla mai.
Sergio Musumeci 6 Grande prestazione di contenimento, poi però perde la testa.
Barilà 7.5 Migliore in campo e non solo per il gol, ma per l’intelligenza calcistica dimostrata.
Dario Musumeci 7 Quando sgasa sulla fascia è difficile da contenere.
Di Maio 7.5 Qualitativamente uno dei migliori. Gran visione di gioco e tecnica palla al piede.
Vindigni 6.5 Fa il compitino e non si scompone.
Tripodi 6.5 Prestazione più che sufficiente, fa il suo e non sbaglia.
Macrì 7 Quando entra in campo cambia l’inerzia del match in favore dei suoi.

 

Francesco Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp