Giornalisti Calcio-Bagnarese Over 30: partita incandescente all’Ulmi Stadium. La Bagnarese consolida il primato

Qualità, estro, determinazione, tutto questo è racchiuso dalla sfida tra Giornalisti e Bagnarese, gara valida per la decima giornata del torneo Over 30 targato Ulmi. La Bagnarese deve difendere il primo posto in classifica, i Giornalisti vogliono dimostrare di potersela giocare con tutti.

La partita comincia con i Giornalisti in netto controllo e con una Bagnarese che invece soffre gli alti ritmi avversari. Al 7′ di gioco, ci pensa Parolo a portare avanti i Giornalisti, seguito dal 2-0 ravvicinato di Vispi.

A questo punto la partita si infiamma e scende in campo anche la Bagnarese, che con Barilà e Macrì trova il 2-2 definitivo. Non c’è nemmeno il tempo di esultare però, che i Giornalisti trovano il nuovo vantaggio, ancora una volta con Parolo, dotato di un destro al veleno.

La qualità degli uomini in divisa bianca esce allo scoperto nel corso del primo tempo, e a 5′ dal termine della prima frazione ci pensa Riccardo Mancini a calare il poker per i suoi.

Sul 4-2 per i Giornalisti, il primo tempo sembrerebbe potersi concludere così, ma due minuti di black out e appannamento dei Giornalisti, uniti alla voglia della Bagnarese, consentono proprio alla Bagnarese di rimontare grazie ad Elia e Sergio Musumeci, che fissano il punteggio sul 4-4 a fine primo tempo.

Nella ripresa il ritmo è ancora altissimo e la Bagnarese trova il vantaggio con il gol di capitan Musumeci che fa 5-4. I Giornalisti non ci stanno e provano a replicare con Mancini, che da quasi metà campo colpisce un palo clamoroso e non trova il pareggio per un soffio.

La Bagnarese approfitta del forcing offensivo dei Giornalisti per pungere in contropiede, riuscendoci anche con Sergio Musumeci, davvero scatenato. I Giornalisti con orgoglio trovano negli ultimi minuti il gol con Pisa Di Monterosa, ma alla fine della partita subiscono il contropiede letale della Bagnarese, con Di Maio abile nell’insaccare il definitivo 7-5.

LE PAGELLE

GIORNALISTI CALCIO
Favaro 6 Nonostante i 7 gol subiti si dimostra un ottimo portiere, molto dotato anche tecnicamente. Un gol nasce direttamente dai suoi piedi.
Di Pinto 5.5 Non riesce ad accendersi come suo solito. Non in serata.
Mancini 6.5 Il carisma e la qualità del 10 che prova a spingere con costanza fino alla fine per restare aggrappato alla partita. Purtroppo non basta, magari se quel palo fosse entrato le cose sarebbero andate diversamente.
Parolo 6.5 Doppietta e ottima prestazione per un giocatore, che a tratti, dimostra di essere veramente di un altro pianeta.
Vispi 6.5 Riferimento offensivo dei Giornalisti nel primo tempo. Prestazione più che sufficiente.
Giustiniani 5.5 Pochi palloni toccati quando gioca in avanti.
Marchesi 6 Buon difensore, solido e massiccio. Abile anche nel far ripartire l’azione.
Pisa Di Monterosa 6.5 Grinta e cuore non gli mancano. Gioca in difesa ma si concede anche qualche sgroppata fortunata in attacco. Uno degli ultimi ad arrendersi.
D’Angelo 5.5 Non riesce ad essere incisivo come suo solito. Va anche detto che gioca relativamente poco.

BAGNARESE
Ballotta 6.5 Ottimo portiere. Compie alcune grandi parate.
Macrì 7 Un gol e tanta velocità sprigionata sul fronte offensivo.
Elia Musumeci 7 Grinta e cuore in mezzo al campo.
Velardo 7 Insieme ad Elia Musumeci tira su una diga in mezzo al campo.
Sergio Musumeci 7.5 Corre come un matto e non dà mai nessun pallone per morto. Finisce la partita stremato, ma che partita.
Dario Musumeci 7 Quando parte sulla destra non c’è verso di fermarlo. Troppo veloce.
Di Maio 7 La qualità del 10 che riesce sempre ad essere espressa. Nel breve è inarrestabile.
Barilà 7 Solido e arcigno. Dalla sua parte non è facile sfondare.
Cotroneo 7 Difensore vecchio stile, forte fisicamente e disposto a tutto pur di non far passare l’avversario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp