Galacticos spazza via gli Uragano con tanta cattiveria

Super Galacticos che distruggono, come da pronostico, gli Uragano Jesus con un nettissimo e rotondo 12-2. La gara si chiude già nei primi dieci minuti grazie alla doppietta di un super Sicolo e a quella di Barrone, oltre alle reti di Biagini e Rubino.

La squadra di Barrone, però, si rilassa troppo e allora il capitano mai domo Nassim Badda sigla una doppietta per l’Uragano, portando il parziale sul 6-2. La seconda rete, però, risveglia l’orgoglio galattico e allora ci pensa Rubino ad arrotondare il primo tempo sul 7-2.

Nella ripresa, non c’è trippa per gatti: Barrone cala la sua tripletta personale, mentre Sicolo scende di poker. Biagini e De Santis (su calcio di rigore nel finale), fissano il risultato sul 12-2.

GALACTICOS

De Santis 6.5 Poco impegnato. Migliora il match con il gol su rigore.

Biagini 7 Doppietta e tanta forza fisica.

Rubino 7 Assist, dribbling, magie e doppietta.

Barrone 8 Presenza costante in area di rigore. Immarcabile.

Sicolo 9 Dovrebbe avere qualche meccanismo preimpostato nelle gambe che gli fa aumentare la velocità e le skills a proprio piacimento.

Pecchia 7 Spina nel fianco della retroguardia avversaria.

Tallarico 6.5 Giganteggia in difesa.

URAGANO JESUS

Carbone 6 Para la maggior parte dei tiri, ne prende però 12.

De Feudis 5.5 in difficoltà.

Pirrotta 5.5 Poco aggressivo.

Capacchione 5.5 Si vede poco.

Biondo 5.5 Serata difficile per lui come per la sua squadra.

Badda 6.5 Non molla e ci mette grinta e anima fino alla fine.

De Feudis 5.5 Troppo isolato.

Prestigiovanni 5.5 Troppo timido.

Damonti 5.5 tenta qualche giocata ma viene spesso bloccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp