Galacticos-Hammers Ulmi Open: il cielo è sempre più blu all’Ulmi Stadium! I Galacticos abbattono gli Hammers e volano in alto

Big match di serata quello tra Galacticos e Hammers, due squadroni del torneo che a detta di molti, sono tra le favorite per la vittoria finale. Gli Hammers sono campioni in carica e imbattuti, i Galacticos hanno perso all’esordio contro La Casa De Padel, ma rimane una sconfitta isolata.

La partita comincia subito forte per gli Hammers, mentre i Galacticos forse sono ancora con la testa negli spogliatoi. Passano poco più di 2′ di gioco e i granata sono già avanti per 2-0 grazie ai sigilli dei soliti Husi e Marino.

Primi 3′ da incubo per la squadra in completo blu galassia, che è sotto per 2 a 0 quando il match praticamente non è ancora inziato. Nonostante ciò i Galacticos riescono a rimettersi in sesto dimostrando grande forza mentale. Fichera fa le prove per accorciare le distanze ma centra una clamorosa traversa, mentre più tardi Sicolo riesce a insaccare il pallone per il 2-1 a metà primo tempo.

Dopo i primi minuti a pannaggio degli Hammers, si è ribaltata la partita, con i Galacticos che hanno preso campo e fiducia. Proprio sul gong del primo tempo arriva il gol di Leone che pareggia i conti. Si va al riposo sul 2-2.

Nel secondo tempo gli Hammers tornano in campo a martello, con Beranti che dopo 6′ della ripresa riporta avanti i granata con un gran gol. Ancora una volta però, i Galacticos riprendono la partita con il cuore, grazie ad una straordinaria doppietta di Sicolo, che complice una deviazione trova il gol del 3-3.

Quando mancano praticamente 5′ alla fine, i Galacticos mettono il sigillo ad una partita che è stata equilibrata per tutta la sua durata ma che è andata a sprazzi, un po’ per gli Hammers, e un altro po’ (qualcosa di più) per i Galacticos.

Il gol che regala la vittoria ai Galacticos è quello di Barrone, el puntero del equipo, che fa bene perno con il fisico in area di rigore e insacca il 4-3 alle spalle di Sentinella.

Partita chiusa e vittoria fondamentale per i Galacticos, che infiliggono la prima sconfitta stagionale agli Hammers e agganciano in classifica proprio i granata con 12 punti in 5 partite.

LE PAGELLE

GALACTICOS
De Santis 7 Incolpevole sui gol e bravo a chiudere la saracinesca più di una volta.
Barra S. 7 Fa il suo con diligenza in difesa. Bravo a mettere in campo agonismo e cattiveria al punto giusto.
Barrone 7 Non sicuramente la miglior partita. Viene preso di mira dai difensori avversari che lo limitano per larghi tratti della partita. la vera punta si vede in questi momenti, arriva una palla sporca, la addomestica e poi la insacca in rete.
Leone 7.5 Grande prestazione in mezzo al campo, dove mette in mostra tutta la sua intelligenza e abilità tattica.
Sicolo 7.5 Doppietta di sostanza per un giocatore che ogni volta che prende palla sa essere pericoloso.
Fichera 7 Qualità eccelsa sulla fascia sinistra. Quando punta l’uomo è una garanzia. Sfortunato a non trovare il gol nonostante molti tentativi.
Rubino 7 Alza il muro in difesa e combatte alla pari contro un mostro come Husi. Miracoloso nel salvare sulla linea un gol già fatto dagli Hammers.

HAMMERS
Sentinella 6.5 Incolpevole sui gol, per il resto fa il suo.
Bellitto 6 Ordinato e pulti quando chiamato in causa.
Troilo 5.5 Tocca pochi palloni e non riesce ad incidere nel match.
Loja 6 Partita dai due volti, bene nella prima frazione mentre cala nella ripresa.
Marino 6.5 Sempre pericoloso quando converge da sinistra a destra.
De Luca 5.5 Non riesce ad accendersi e a rivelarsi un fattore.
Husi 6.5 Potenza fisica devastante, ma riesce a dimostrarlo con continuità solo nei primi minuti.
Beranti 6.5 La qualità tra le linee del 10, che trova il gol e fornisce buoni palloni ai compagni.

 

Francesco Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp