News archive 14/12/2018

UniLeague Milano Analisi Rythmoteque Boys (1) vs Intercity FC (2)

Scontro di mezza classifica delle 19 nel girone B dell’UniLeague. Sul campo 2 si sfidano la quarta e la quinta in classifica: Rythmoteque boys, in maglia nera, e Intercity FC, in maglia gialla

Match report 10/12/18
 
Rythmoteque Boys (1) vs Intercity FC (2)
 
Rythmoteque                   InterCity FC 
Perona 1                           Parma 1
Maronati 2                        Soassi 2
Militerni 3                         Iaquinta 3
Cecala 4                            Lorenzon 4
Cassetta 5                         Giorgio 5
Jarach 6                             Nardi 6
Guerra 7                           Magistrali 7
Rossi 8                               Lair 8
Matti 9                              Galie 9
De Carolis 10                  Pavani 10

 
Scontro di mezza classifica delle 19 nel girone B dell’UniLeague. Sul campo 2 si sfidano la quarta e la quinta in classifica: Rythmoteque boys, in maglia nera, e Intercity FC, in maglia gialla.
 
Primo tempo abbastanza equilibrato che vede entrambe le squadre fronteggiarsi a viso aperto senza però creare occasioni eclatanti fino al momento in cui, intorno al quindicesimo del primo tempo, la squadra ospite crea una bella occasione che si concretizza in gol. Recupero palla a metà campo, trattenuta sul centrocampista in maglia gialla che riesce a servire Galiè che scarta Perona e insacca in rete.
 
Il secondo tempo è molto più attivo sul fronte delle occasioni. La prima arriva per gli ospiti, con la punizione calciata a lato dal numero 5. Qualche minuto più tardi arriva un’occasione anche per i padroni di casa con una punizione battuta dal numero 6 Jarach che viene Parata da Parma. Occasione limpida dei Rythmoteque Boys che con Guerra crossano da sinistra per Milterni che tuttavia sbaglia un gol decisamente a portata. Subito cambio di fronte, con l’Intercity che prova a mettere il doppio vantaggio tra sé e gli avversari. Magistrali lancia per Galiè che tenta un cucchiaio di poco fuori.
A metà secondo tempo arriva il pareggio dei ragazzi in maglia nera. Il numero 4, precedentemente ignorato da Matti, si avventa su un pallone vagante in area e da vero rapace insacca in rete. Gli Intercity non accusano il colpo ma cercano di ritornare in vantaggio tanto da costringere gli avversari a commettere falli da cartellino, come quello di Jarach sul 5 in tenuta gialla sulla fascia sinistra. Ne scaturisce una punizione insidiosa battuta proprio da Giorgio che tira forte e trova le mani di Parma a dire di no. Occasione limpida ancora per gli ospiti poco dopo: Lorenzon da a Giorgio che mette in mezzo per Galiè che manca l’appuntamento con il gol.
Sull’azione successiva si vede la determinazione degli ospiti per raggiungere la vittoria.
Giorgio recupera a centrocampo, va centrale da solo e calcia trovando l’opposizione di Parma in corner. Proprio sul corner arriverà il vantaggio degli Intercity. Corner dalla destra con Parma che salva un’autorete sulla linea, la ribattuta di Galiè e infine nulla può sul tap-in di Nardi. Gli Intercity provano a chiuderla definitivamente nel finale con un contropiede innescato da Giorgio che lancia Lorenzon che calcia forte e trova l’opposizione efficace di Parma.
 
 
 Rythmoteque Boys                                                INTERCITY FC

GOL: Cecala (11 ’ st)                       GOL: Galie (15 ’ st), Nardi (20 ’ st)

AMMONITI: Militerni                       AMMONITI: Giorgio, Galie

Espulsi: /                                           Espulsi: /      
 
 
 

 
Il migliore: Giorgio Alessandro
Qualità al servizio della squadra. Le azioni pericolose passano tutte per i suoi piedi. L’ammonizione rimediata per eccesso di proteste è sintomo della grinta messa in campo dal numero cinque che non porta a casa la rete solo per le grandi parate di Parma.