Club dei Sir-Real Sanpy Summer Europa League: che partita del Club! I viola dominano e vincono all’esordio

Prima giornata di Europa League che vede affrontarsi Club dei Sir e Real Sanpy, in un torneo che fin dalle battute iniziali si dimostra molto combattuto e con un grandissimo livello.

Comincia meglio il Real Sanpy che prima colpisce una traversa con Filiberti, poi trova il vantaggio con Zocchi dopo appena 5′ di gioco. La reazione di forza e di rabbia del Club non si fa attendere, uno straordinario Mattia Fossati fa doppietta e rimonta subito la partita.

Nel secondo tempo continua lo show dei viola, che mostrano qualità e affiatamento in campo. Rasola fa 3-1, Fossati segna la sua tripletta e cala il poker. Accenno di reazione di Real Sanpy con il gol firmato Ruberto, ma nel finale Castaldo e Mohamed chiudono la pratica sul 6-2 per il Club dei Sir, che vince e convince all’esordio.

LE PAGELLE

CLUB DEI SIR
A.Fossati 7 Strepitoso in più di un occasione. Compie alcuni miracoli eccezionali per blindare la sua porta.
Pravettoni 7 Solido e massiccio in difesa. Composto e sempre efficace.
Scatton 7 Corsa e velocità sulla fascia. Gli manca un pizzico di lucidità negli ultimi metri, ma per il resto impeccabile.
Castaldo 7.5 Quando si accende è quasi inarrestabile. Forte e decisivo.
Rasola 7.5 In difesa è insuperabile, ha fame e grinta che valgono per due. Quando sale in attacco sa far male.
Pace 7 Amministra il gioco con palleggio e qualità, senza andare mai in affanno.
Mohamed 8 Jolly e giocoliere del Club. Prestazione fantastica, da vero numero 10. Qualità e giocate di categoria superiore.
Fossati M. 8.5 Da vero bomber mette subito le cose in chiaro con una tripletta pesante all’esordio. Lotta e combatte per la squadra, ma soprattutto segna.

REAL SANPY
Caserini 6 Sui gol subiti non ha grandi colpe, per il resto sa muoversi bene tra i pali.
Zocchi 6.5 Sicuramente uno dei migliori del Real. Corre e attacca la profondità creando spesso pericoli.
Sentinelli 5.5 Poco visibile e un po’ troppo nell’ombra.
Martin 6 Fa il compitino senza scomporsi. Serve però qualcosa in più.
De Nicolo 5.5 Fuori partita, non riesce ad entrare nei meccanismi della squadra.
Marzorati 6 Partita ad intermittenza. In alcuni momenti è vivace, in altri si assenta.
Ruberto 6.5 Dinamismo e grinta. Lo dimostra con il gol ma anche con altre buone giocate.
Iacono 6 In difesa è agonisticamente cattivo e determinato. Non gli manca la grinta.
Filiberti 6.5 Sempre pronto a creare pericoli, sfortunato con i legni ma sicuramente buona prova.
Zaniboni 5.5 Non riesce ad incidere nel match.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp