Casa De Padel-Narghy Ulmi Open: Narghy vicina al colpaccio, ma alla Casa de Padel bastano trenta secondi per ribaltarla

Partita importante, tesa e sentita quella tra la capolista assoluta del girone, Casa de Padel, e i ragazzi di Narghy che vogliono provare fino alla fine a strappare un posto per la Champions League.

I ritmi sono fin da subito altissimi ed è Narghy a mettere alle corde La Casa de Padel con un pressing asfissiante. Questo atteggiamento offensivo dà i suoi frutti al sesto di gioco, quando Omar mette il pallone alle spalle di Regina per il vantaggio di Narghy.

Il primo tempo è vivissimo e si gioca a due metacampo senza un attimo di tregua, la Casa de Padel prova a riversarsi in attacco mentre Narghy è abile a chiudere gli spazi e a provare le ripartenze in contropiede. I protagonisti del primo tempo sono infatti sia Regina che Scuteri.

Nella ripresa la Casa de Padel trova il gol del pareggio con Luca Azzarone, abile a mettere la palla in porta dopo la traversa di Romano. Mossa giusta anche di mister Fronda che nell’intervallo aveva convinto azzarone a cambiare fascia e a spostarsi su quella di destra.

A metà tempo però, Narghy torna avanti con una punizione meravigliosa battuta direttamente dal portiere Scuteri. Botta violentissima e Regina battuto, 2-1 per Narghy.

Scuteri ancora protagonista al 14′ di gioco quando neutralizza un calcio di rigore a Campeol, che non consente il pareggio ai reds. In pochissimo tempo però, i reds infilano un uno due micidiale con Romano e Cimino, portando a casa un’altra vittoria e restando ancora imbattuti.

LE PAGELLE

LA CASA DE PADEL

Regina 6 Tiene su la porta quanto più possibile.
Cimino 7 Il gol vittoria lo segna lui. Quando mette piede in campo può fare la differenza.
Muscarella 7 Difensore di grandissima qualità e ottimo nel tenere su il reparto.
Campeol 6 Non riesce a pungere e a graffiare come suo solito. Non incide e sbaglia il rigore.
Azzarone 7 Toglie come sempre le castagne dal fuoco. Gol di rapina.
Lacerenza 7 Ottima prova in difesa, tiene bene botta e fa buona guardia.
Facciponte 6 Poco spazio per mettere in mostra la sua velocità.
Romano 7 Fisicità, grinta e tecnica. Giocatore completo.

NARGHY
Scuteri 7.5 Migliore in campo, non male per un portiere che segna un gol e para un rigore.
Ahmed 6 Solido in difesa, è molto alto e difficile da superare.
Hassan 6.5 Lui è il più solido componente della squadra.
Nassar 6 Ci prova fino alla fine ma viene ben contenuto.
Ammar 6.5 Buona qualità e fisicità sulla fascia.
Omar 7 Il pivot d’attacco dei verdi. Molto bravo nel difendere il pallone.
Amro 6.5 Belle sgroppate sulla fascia.

 

Francesco Nigro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp