Berti da fuori di testa, Rythmoteque all’ultimo respiro: Ajajax battuto

Partita buggata ed emozionante quella andata in scena tra Ajajax Braazorf e Rythmoteque. Vincono i secondi, meritando ma rischiando di non portare a casa il bottino pieno. Missione compiuta alla fine, al termine di una partita equilibrata nella prima parte di gioco, che ha dato prova del potenziale di queste due squadre.

Nei primi 20 minuti i protagonisti sono i due portieri: Zangrandi salva l’Ajajax in almeno quattro occasioni; mentre Perona risponde presente in un paio di circostanze pericolose. Nel finale di tempo, però l’equilibrio si spezza ed è Fioretti a portare in vantaggio l’Ajajax.

Nella ripresa, il Brazorf va in difficoltà e comincia così l’assedio da parte di Rythmoteque, ma la palla non sembra volere proprio entrare. Superata la metà della ripresa, però, lo show di Berti entra nel vivo e, dopo aver giganteggiato a centrocampo, infila una tripletta in cinque minuti che porta il Rythmo sui binari giusti. Nel finale, però, accade di tutto: Leuce accorcia, ma Guerra riallunga. Budroni all’ultimo respiro regala un’ultima speranza ad Ajajax ma non ci sarà più tempo.

AJAJAX BRAZORF

Zangrandi 7 Para davvero l’impossibile.

Bancora 6 Prova a metterci delle pezze.

Schlatter 5.5 Un pochino timido.

Toni 5.5 Meno preciso rispetto al solito.

Lavatelli 6 Deciso e determinato.

Quinteri 6 Corre sempre.

Fioretti 6.5 Gioca facile e trova corridoi interessanti.

Budroni 5.5 Il gol non cambia la prestazione un po’ anonima del diez.

Leuce 6 Fatica a tenere il pallone a volte. Può fare davvero molto di più.

RYTHMOTEQUE

Perona 7 Show anche da parte sua in un paio di circostanze davvero pericolose.

Maronati 6 Duro da passare.

Olivieri 6 Si vede poco ma corre molto.

Rossi 6 Fa da diga.

Jarach 6.5 Sempre in anticipo sul pallone e pericoloso con le sue sciabolate.

Cassetta 6.5 Sempre di corsa e di fretta sulla fascia. Difficile fermarlo.

Guerra 7 Gol e visione.

Matti 6.5 Si sbatte molto in attacco. Gli manca solo il gol.

Berti 9 Giganteggia su tutti con una facilità disarmante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp