Atletico Mica Tanto-Geriatrico Over 30: primo tempo equilibrato, nella ripresa l’Atletico dilaga

Semifinale di Europa League all’Ulmi Stadium, dove Atletico Mica Tanto e Geriatrico si sono date appuntamento per provare a strappare il pass per la finale del 2 giugno.

Primo tempo di gran ritmo e molto equilibrato. Parte meglio l’Atletico che sfiora il gol con Brunetti che colpisce però il palo. Lo stesso Brunetti si rende protagonista più tardi siglando il gol del vantaggio dei granata.

Allo scadere del primo tempo il Geriatrico è molto cinico nello sfruttare un incertezza della retroguardia granata: Scopel recupera un buon pallone e lo serve in area di rigore per il gol del pareggio.

Nella ripresa cambia completamente il canovaccio della gara, con l‘Atletico che alla lunga esce per una condizione atletica migliore. E’ spettacola granata nella ripresa, con 9 gol firmati, Scopa, Brunetti, Nigro e Pierangeli, e con un Geriatrico che non riesce quasi mai a rendersi pericoloso, ad eccezione di un buon tiro di Scopel che scheggia il palo.

Termina così per 10-1 la semifinale che si aggiudica l’Atletico, atteso in finale dal Real Madrink. Appuntamento il 2 giugno all’Arena Civica di Milano.

LE PAGELLE

ATLETICO MICA TANTO
Lo Tufo 7 Incolpevole sul gol e sempre pronto a sventare le minacce avversarie. Abile con i piedi.
Brunetti Luca 8 Tripletta e prestazione di qualità tra le linee, dove non ne sbaglia una.
Pierangeli 7.5 In mezzo al campo va al doppio degli altri, lo dimostrano i due gol e i numerosi pericoli creati.
Vandoni 7 Amministra il centrocampo con tecnica e visione di gioco.
Nigro 7.5 Buona prova difensiva e qualche spunto in attacco.
Scopa 8 Migliore in campo e autore di una gran tripletta. Sempre al posto giusto nel momento giusto, attacca e difende con costanza.
Freitas 7 Solido e roccioso sulle corsie laterali. Abilissimo in contropiede.
Elia Brunetti 7 Quando chiamato in causa risponde presente con buona posizione in difesa.

GERIATRICO
Verri 5 Subisce 10 gol ma non è esclusivamente colpa sua.
Colombo 5 Non riesce ad entrare bene in partita.
Furlani 5.5 Prova a muoversi parecchio sul fronte offensivo ma viene ingabbiato.
Talarico 5 Non è serata, non si distingue come al solito.
Verderio 6 Prova a tirare su il muro in difesa ma non è aiutato dai compagni. In impostazione sempre pulito.
Scopel 6 Sempre una mina vagante in attacco, un palo, un assist e tanti buoni palloni per i compagni.
Imbrunise 6 Corre e lotta per tutta la partita ma non riesce ad essere incisivo.
Vitiello 6 Buoni movimenti tra le linee e tanti palloni toccati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Scrivici su WhatsApp